Venerdì, 17 Agosto, 2018

A Catania sbarcheranno 937 migranti salvati dalla Guardia Costiera italiana

ANSA            
                    ANSA  ORIETTA SCARDINO ANSA ANSA ORIETTA SCARDINO
Evangelisti Maggiorino | 13 Giugno, 2018, 18:38

Catania, 13 giu - Ha attraccato al porto di Catania la nave Diciotti, imbarcazione della Guardia costiera.

Nel pieno dello scontro sui migranti tra Francia, Spagna e Italia, questa mattina è arrivata nel porto di Catania la nave Diciotti della Guardia costiera con a bordo 932 migranti salvati durante sette operazioni di soccorso al largo della Liba. Stando alle informazioni più recenti, sulla nave ci sono anche due cadaveri. Sulla nave di Sos Mediterranee c'è il personale di Medici senza frontiere, che sta assistendo i 629 migranti soccorsi in sei operazioni, tra cui una particolarmente complessa, con un gommone che si è rovesciato facendo cadere in mare le 40 persone che lo stipavano.

Cinque dei migranti, quattro donne incinte e un minorenne, sono stati già trasferiti in ospedali siciliani di Agrigento e Palermo con elicotteri del 118, dopo un primo trasbordo a Lampedusa. Inoltre, investigatori della squadra mobile della Questura, delegati dalla Procura distrettuale di Catania, hanno avviato le indagini del caso. Sono quasi tutti eritrei, molte famiglie con bambini. Una donna si è affacciata e ha parlato con i cronisti: "Siamo sulla nave da tre giorni, oggi sono molto contenta: viva l'Italia". E' quanto si apprende da fonti della prefettura.

I migranti stanno iniziando a scendere dalla scaletta della nave, mentre a terra si prepara la macchina dell'accoglienza, con gli operatori della ong Save The Children che hanno sistemato la loro tenda per i 220 minori presenti sulla Diciotti e i volontari della Croce Rossa pronti ad assistere i migranti.

Altre Notizie