Martedì, 19 Giugno, 2018

Primavera, Inter campione d'Italia: Fiorentina battuta

Inter Vecchi'Necessario cedere i giovani Fonte Getty Images
Cacciopini Corbiniano | 12 Giugno, 2018, 01:20

Ma anche i cospicui investimenti, basti pensare che lo stesso Facundo Colidio fu pagato ben 7 milioni di euro al Boca Juniors nello scorso settembre: di fatto più di quanto sia costata l'intera rosa della Fiorentina, i cui costi maggiori sono rappresentati da Hristov (1 milione) e Maganjic (900.000 euro). Poi alla fine vince una, per fortuna siamo sempre stati noi. I calciatori della Primavera sono spesso incompleti e immaturi. "I miei ragazzi sono cresciuti tantissimo dal primo giorno di ritiro, porterò sempre nel mio cuore un pezzettino di ognuno di loro - sottolinea l'allenatore della Fiorentina Primavera -". Al triplice fischio finale grande festa in casa Inter, e capitan Lombardoni ad alzare la coppa dei vincitori del campionato, con la squadra di Vecchi che, per le statistiche, ha sconfitto per la terza finale consecutiva, fra campionato e torneo di Viareggio, la formazione gigliata, e con applausi giunti ai nerazzurri anche dal tecnico della prima squadra Luciano Spalletti in tribuna questa sera al 'Mapei stadium' di Reggio Emilia.

Infine un paragone con Allegri "Ho vinto sei finali su sette ma non posso paragonarmi a chi vince campionati in A e si fa onore in Europa come Massimiliano". Le difficoltà nella gestione dei ragazzi sono diverse rispetto a quelle dei giocatori adulti. "Già solo il fatto che è un 2000 e sta giocando sotto età vuole dire che ha bruciato le tappe. L'Inter ha sempre avuto giocatori forti, per i giocatori giovani è sempre un po' complicato inserirsi". Rover? Un titolare assoluto, è un giocatore importante per noi e lasciarlo fuori nelle ultime due sfide poteva essere uno smacco ma l'ha presa mettendosi a disposizione. Mi piacerebbe misurarmi con il calcio adulto, deve però capitare l'occasione giusta e nel caso valuterei con l'Inter. La squadra di Vecchi ha battuto in finale la Fiorentina 2-0 dopo i tempi supplementari: hanno deciso le reti di Colidio al 93' e di Rover al 107'.

Altre Notizie