Martedì, 14 Agosto, 2018

Once Upon a Time in Hollywood: nuovi attori si uniscono al cast

Primo piano del regista Quentin Tarantino Getty Images
Deangelis Cassiopea | 10 Giugno, 2018, 22:25

Per il momento, quando le riprese devono ancora cominciare, sappiamo già che avrà uno dei cast più pazzeschi nella storia del cinema.

Nel film Al Pacino interpreterà Marvin Schwarz, l'agente hollywoodiano di Rick Dalton (personaggio interpretato da Leonardo DiCaprio nel film), l'ex star del western televisivo che lotta per sopravvivere in una Hollywood che non riconosce più assieme al suo storico stunt man Cliff Booth (che nel lungometraggio ha il volto di Brad Pitt) e che ha per vicina di casa la giovane e bellissima star Sharon Tate (Margot Robbie). Per Al Pacino si tratterà della prima collaborazione con il regista e sceneggiatore americano. Ecco tutti i dettagli sul nuovo film di Quentin Tarantino... Altre star, di cui però ancora non si conoscono i ruoli, sono ZoëBell, Tim Roth e Kurt Russel. Oltre ai nuovi ingressi confermati solamente ieri, ovvero Damian Lewis, Dakota Fanning, Luke Perry, Nicholas Hammond, Emile Hirsch, Clifton Collins Jr. e Keith Jefferson.

Once Upon a Time in Hollywood è ambientato nella Los Angeles del 1969, al culmine della hippy Hollywood. Supponiamo, sulla base di alcune indiscrezioni, che ad interpretare Manson possa essere l'attore Timothy Olyphant.

I diritti di distribuzione, dopo il divorzio di Quentin Tarantino dalla The Weinstein Company, sono stati acquistati da Sony che il 9 agosto 2019, a cinquant'anni esatti dalla strage della Manson Family rilascerà il film nelle sale.

Palese il riferimento ai celebri delitti di Charles Manson, avvenuti proprio in quell'anno e che hanno tolto la vita anche alla stessa Tate, ma sembra che il film non si concentrerà solo sulla cronaca nera del tempo. Il budget sarà vicino a quello di Django Unchained, attorno ai 100 milioni di dollari.

Altre Notizie