Giovedi, 16 Agosto, 2018

Akinfenwa contro Ramos: "Non giocheremo contro, sei fortunato"

Champions League Champions League
Cacciopini Corbiniano | 09 Giugno, 2018, 18:56

Spero di giocare la prima partita del Mondiale contro l'Uruguay (venerdì 15, ndr), ma tutto dipenderà da come mi sentirò appena prima della sfida coi sudamericani. Davanti alla ricostruzione del capìtano blanco, che parla di una prima trattenuta dello stesso attaccante red, che tra l'altro finisce per infortunarsi all'altro braccio, la temperatura inizia ad alzarsi. "Mi sembra molto divertente" il commento di Momo, che poi riflette con amara ironia sulla teoria di Ramos, che ha detto a chiare lettere che con un'infiltrazione di antidolorifico Salah avrebbe potuto rimanere in campo. Credo che sia una buona cosa quando una persona ti fa piangere e poi ti fa ridere. "Quando sono caduto a terra ho provato un misto di dolore fisico e preoccupazione, ma anche rabbia e tristezza per non poter continuare a giocare la finale di Champions". "Qualche istante dopo, ho anche pensato alla possibilità di perdere la Coppa del Mondo e questo è stato un pensiero devastante".

E lì, ecco il colpo di scena: Akinfenwa prende in mano una scarpa da calcio e la piega grazie alla forza dei propri possenti muscoli, anche se senza spezzarla. E' vero che mi ha mandato un messaggio, ma non gli ho mai detto che stavo bene. "Sarà dura, ma chi può sapere come potrebbe andare a finire".

Altre Notizie