Domenica, 24 Giugno, 2018

Giudice rimosso per non aver dato pena adeguata a stupratore

California, rimosso il giudice che aveva dato una pena lieve allo stupratore di Stanford USA. Condanna a solo 6 mesi uno studente per uno stupro: storica rimozione di un giudice
Evangelisti Maggiorino | 09 Giugno, 2018, 11:10

Un giudice statunitense è stato rimosso dalla sua funzione -dopo una pezioneper aver inflitto una Penalieve a un giovane stupratore. Ed ora Aaron Persky, è stato rimosso dal suo incarico di giudice a Santa Clara con un referendum approvato a seguito di una raccolta di firme.

I fatti risalgono al 2015: dopo una festa Brock Allen Turner, 20 anni, rampollo di una ricca famiglia e campione di nuoto, veniva fermato da altri studenti mentre violentava una ragazza ubriaca e in evidente stato di incoscienza. Il giovane rischiava fino a 14 anni di prigione, l'accusa ne aveva chiesti sei.

I sei mesi inflitti dal giudice avevano quindi suscitato scalpore. Un argomento che evidentemente aveva convinto il giudice Persky, anche lui ex alunno di Stanford: che aveva scelto di essere clemente per non compromettere le aspirazioni olimpiche dell'imputatato condannando il giovane nel giugno 2016 a soli sei mesi di carcere.

La decisione scatenò un dibattito nazionale, per il presunto miglior trattamento giudiziario dei bianchi ricchi, come Turner. Un giudice, aveva sostenuto, deve aderire al "ruolo della legge, non della pubblica opinione". E mentre il procuratore distrettuale di Santa Clara Jeff Rosen aveva dichiarato che la sentenza "non era commisurata al crimine" definendo Turner "uno stupratore violento e impenitente che non ha mai mostrato rimorso", una docente del campus di Stanford, la sociologa Michele Landis Dauber, aveva iniziato la raccolta di firme per chiedere il recall, iniziando una campagna appoggiata anche da quella Rose McGowan principale accusatrice del produttore hollywoodiano Harvey Weinstein. Persky aveva motivato la sua sentenza sottolineando la giovane età del ragazzo e il fatto che fosse incensurato e sotto l'effetto di alcol.

Altre Notizie