Venerdì, 17 Agosto, 2018

Fabrizio Corona domani a Mattino Cinque: "Io e Silvia siamo tornati insieme"

Pg: condannare Corona a 2 anni 9 mesi per tutti i reati Corona a processo, chiesti 2 anni e 9 mesi di carcere. Lui replica: “Vergognoso”
Deangelis Cassiopea | 08 Giugno, 2018, 17:58

Negli studi di Mattino5 oggi Fabrizio Corona ha rilasciato una lunga intervista raccontando il lato privato e lasciandosi andare ad alcune confessioni particolari.

Fabrizio Corona: in tribunale mano nella mano con la fidanzata Silvia Provvedi. Appena uscito dall'aula, poi, (il processo è stato rinviato al 21 settembre anche per le dichiarazioni spontanee di Corona) l'ex 'fotografo dei vip' ha attaccato frontalmente il pg: "Non ha capito nulla, anzi ringrazio il pg perché non ha capito nulla, io non solo so il diritto, io glielo insegno, l'impugnazione della Procura è inammissibile, nel processo abbiamo sentito già 60 testimoni, chiedere 2 anni e 9 mesi ora è vergognoso, non ha capito un c.". Abbiamo visto la Provvedi lasciare la casa dell'ex re dei paparazzi.

Interrogato in merito alla sua storia con Silvia infatti, Fabrizio ha spiegato che dopo una profondissima crisi, lui e Silvia sono tornati a vivere insieme e che si impegnerà a fare il bravo dopo essere diventato definitivamente monogamo.

Nei 16 mesi di detenzione la Provvedi si è dimostrata una donna estremamente forte, pronta ad aiutare e sostenere il compagno: Corona osserva che quando era in carcere le aveva chiesto di sposarlo ma è certo che adesso non accetterebbe, ed a ragion veduta. "Un'esperienza di vita che mi ha formato e mi è servita", ha confessato Corona. "Con Belen è finita perché avevo davanti tredici anni di galera... e sono una vita". "Non mi sento rappresentato da un Luigi Di Maio o da un Matteo Salvini - ha affermato -".

Fabrizio Corona ha colto l'occasione per fare pubbliche scuse a persone che ha offeso con brutte parole in momenti in cui, a suo dire, non era in sé. "Penso che morirò in modo clamoroso".

Certo, un uomo sottoposto all'enorme stress a cui Fabrizio sottopone se stesso da tutta la vita, non avrebbe potuto essere per sempre uno stallone quindi, probabilmente, è venuto il momento di rimettere il purosangue nel recinto. "Puoi non condividere certi atteggiamenti e certe dichiarazioni ma devi comunque portare rispetto nei modi e nelle parole". "Adesso per fare l'amore ho bisogno delle sostanze, mischio tutta una serie di sostanze".

Altre Notizie