Domenica, 24 Giugno, 2018

Fiorentina. Chiesa: "Alcune valutazioni sono esagerate. Oggi il mercato è così"

Calciomercato Juventus Chiesa Fiorentina Sturaro Pjaca Chiesa @ Getty Images
Cacciopini Corbiniano | 07 Giugno, 2018, 14:41

Federico Chiesa è al centro di un'asta di mercato: stando a quanto si legge questa mattina sulle pagine de 'La Gazzetta dello Sport', sia il Napoli che la Juventus sono arrivate ad offrire alla Fiorentina 50 milioni di euro più due contropartite per l'acquisto dell'attaccante classe 1997.

Le due pedine di scambio proposte dal club bianconero sarebbero Mandragora e Pjaca, due giocatori molo giovani e di buonissima prospettiva, con il primo addirittura nel giro della nazionale italiana. I nerazzurri avrebbero pronta un'offerta di 60 milioni cash, ma proponibile solo dopo essere riuscita a vendere qualche pezzo pregiato ed aver sistemato il discorso relativo al fair play finanziario. Per forza di cose il Biscione rischia di arrivare tardi, anche se può contare sulla posizione del papà di Federico, l'ex Azzurro Enrico Chiesa, che preferirebbe l'Inter al club campione d'Italia per la crescita di suo figlio. Ma con Chiesa la Juventus è disposta a sforare di gran lunga il muro dei 50 milioni di euro. "Sì, è una scelta che abbiamo fatto io, mio padre e mia madre perché secondo noi era la scelta migliore in questo momento; poi per il futuro vedremo". L'anno scorso presi un cartellino rosso ingenuo a Pescara e non mi parlò per tre giorni.

Altre Notizie