Domenica, 24 Giugno, 2018

Francia | indagato braccio destro Macron

Francia indagato il braccio destro di Macron per conflitto di interesse Francia, indagato il braccio destro di Macron: "Conflitto d'interessi"
Evangelisti Maggiorino | 07 Giugno, 2018, 08:53

Nella denuncia, Anticor rimprovera innanzitutto a Kohler di aver accettato di sedere come rappresentante dello stato nel consiglio di amministrazione di STX France dal 2010 al 2012, mentre, secondo l'associazione, "non poteva ignorare che esisteva un conflitto d'interessi". La denuncia di Anticor si basa sulle rivelazioni pubblicate dal sito d'informazione Mediapart. La madre del braccio destro di Macron sarebbe, infatti, cugina di Rafaela Aponte, che nel 1970 ha creato la compagnia assieme al marito Gianluigi.

Al centro della denuncia gli stretti legami tra Kohler, uno degli uomini più potenti della Francia guidata da En Marche, e l'armatore Msc, Mediterranean Shipping Company, gruppo privato italo-svizzero attivo nel settore del trasporto marittimo, col quale il segretario dell'Eliseo ha condotto una serie di negoziati quando occupava una posizione chiave nel ministero dell'Economia. Parigi negli ultimi anni ha fatto di tutto per salvare questo sito storico e per evitare che passasse sotto il controllo italiano.

Fra l'altro, si precisa che Kohler ha sempre "tenuto informata la sua gerarchia dei legami personali con MSC".

L'Eliseo si prepara ad affrontare una bufera giudiziaria, dopo che il Segretario Generale del Presidente della Repubblica francese è stato coinvolto in un'inchiesta aperta dalla Procura Nazionale che indaga sui reati finanziari. E ha giocato, peraltro, da protagonista nella trattativa sul futuro dei cantieri con lo Stato francese. "Accuse totalmente infondate" per l'Eliseo, lanciate contro Kohler, "ovviamente, per il suo ruolo". Se è rimasto un direttore di Stx quando ha lavorato presso l'Epa, "lo ha fatto su esplicita richiesta dei suoi superiori" ha detto l'entourage di Emmanuel Macron, spiegando che le decisioni riguardanti la sua partecipazione nell'azienda privata sono state prese da dipartimento del Tesoro e non dallo stesso Kohler.

Ma intanto ci sono anche guai per Macron.

Altre Notizie