Domenica, 24 Giugno, 2018

Spari nella cattedrale di Berlino

Spari nella cattedrale di Berlino Germania, paura a Berlino: agente spara ad un uomo nella cattedrale, area isolata
Evangelisti Maggiorino | 04 Giugno, 2018, 07:06

La Cattedrale di Berlino è stata isolata: un agente di polizia ha esploso un colpo di arma da fuoco contro un uomo armato di coltello all'interno dell'edificio. "L'allarme nel Duomo di Berlino è scattato in seguito alla segnalazione della presenza di un uomo armato di coltello, che stava dando in escandescenza". Dalle prime informazioni, si tratta di austriaco di 53 anni che è stato ferito alle gambe e poi soccorso in ospedale. Ferito un agente. Anche un agente è rimasto ferito all'interno della Cattedrale di Berlino: lo riferisce la polizia citata dalla Dpa, invitando a non fare speculazioni su quanto accaduto. Le forze dell'ordine erano intervenute intorno alle 4 di questo pomeriggio dopo una chiamata. Gli agenti avrebbero tentato di calmare l'uomo segnalato, evidentemente senza riuscirci. "Nella chiesa erano presenti circa 100 persone, che hanno potuto lasciare il posto incolumi", ha detto ancora il portavoce. Secondo quanto riferito dal Tagesspiegel, anche l'agente sarebbe ferito, ma non si tratterebbe di un episodio di terrorismo e la situazione, ora, sarebbe sotto controllo.

Un altro testimone avrebbe fatto riferimento al numero di colpi esplosi.

Al momento si esclude la pista terroristica.

Altre Notizie