Domenica, 24 Giugno, 2018

Samsung dovrà risarcire con 539 milioni di dollari Apple

Samsung, risarcimento salatissimo a Apple: 539 milioni di dollari Samsung accusata di aver copiato l'iPhone: risarcimento da 533 milioni di dollari
Acerboni Ferdinando | 28 Mag, 2018, 19:18

Il verdetto originale del 2012 aveva giudicato Samsung colpevole di violazione e la giuria aveva imposto un risarcimento di poco più di un miliardo di dollari; Samsung, ovviamente, ha rifiutato e ha ridotto l'importo a 339 milioni di dollari.

Per capire a fondo le ragioni di questa storica rivalità che sussiste tra i colossi dell'hi-tech, bisogna tornare al 2011, quando per la prima volta Apple ha denunciato il presunto furto di brevetti. Oggi il colosso coreano è stato condannato a pagare 539 milioni di dollari ad Apple per aver copiato alcuni design brevettati con cinque telefoni venduti tra il 2010 e il 2011. Dopo aver ricevuto il risarcimento, nell'autunno del 2017, infatti, Apple vinse un'altra causa, con la quale Samsung fu costretta a risarcire l'azienda di altri 120 milioni di dollari. Per chi non lo sapesse, la causa riguardava i primi iPhone prodotti, per esempio il 3GS e i primi modelli della gamma S di Samsung. La Corte, quindi, anziché prendere essa stessa una decisione, ha rimandato il caso alle corti inferiori, affinché una corretta valutazione del danno subito da Apple potesse essere calcolata.

Samsung dovrà risarcire Apple pagando 539 milioni di dollari. La sentenza rappresenta anche un pesante danno d'immagine per Samsung. "È importante continuare a proteggere il duro lavoro e l'innovazione di così tante persone in Apple".

Il tutto in seguito ad una decisione della Corte Suprema che ha rivisitato un precedente indennizzo di 400 milioni di dollari per danni. Considereremo tutte le opzioni possibili perché la vicenda si risolva in un modo che non danneggi la creatività e la giusta competizione per tutte le compagnie e i consumatori.

Samsung ha copiato Apple ed è tale concetto che gli uomini della casa di Cupertino ci tenevano fortemente a diffondere, per far capire come i sudcoreani siano stati scorretti. Questo caso non è ancora concluso e potremmo avere nuove informazioni molto presto, considerando la recente conclusione del caso maggiore che potrebbe influenzare anche questo caso minore.

Altre Notizie