Domenica, 24 Giugno, 2018

Crotone: vietato piangersi addosso, serve l'impresa a Napoli

Serie A il colpo salvezza del Crotone paga 6,50 LAPRESSE
Machelli Zaccheo | 18 Mag, 2018, 14:33

Gli arbitri italiani sono i migliori in assoluto, pero' e saro' ripetitivo, in quella circostanza non capisco cosa sia successo.

"Salvezza? L'anno scorso il riferimento era ad una sola squadra, quest'anno ci sono 4 o 5 squadre che lottano per la salvezza e l'ultima partita sarà determinante". Giuseppe Ursino, direttore sportivo del Crotone, parla così ai microfoni di Radio Crc: "Affronteremo il Napoli, una grande squadra, ma cercheremo di fare il massimo". Per giocare un altro campionato di Serie A al Crotone non sarà sufficiente conquistare i tre punti nell'ultimo impegno della stagione, ma dovrà sperare che dai campi di Cagliari, Ferrara, Udine e Verona arrivino buone notizie. La squadra di Sarri non ha ormai più alcun obiettivo dal momento che il sogno scudetto è ormai sfumato definitivamente. Napoli contro Crotone, il mio Crotone, la mia società che ha investito tutto ciò che si poteva per farci arrivare fin qui. Confermata anche la difesa, con Faraoni, Ceccherini, Capuano e Martella che comporranno il quartetto difensivo davanti a Cordaz, data l'ottima prestazione nell'ultima giornata di campionato con la Lazio. "E, se facciamo due calcoli, con 3 punti in piu'.".

"Napoli-Crotone resta una partita di calcio e noi ci giocheremo la vita, ma conosciamo la forza del Napoli e le difficoltà che ci saranno. Devo fare i complimenti al Benevento perchè il calcio è questo: andare in campo e provare a vincere sempre".

Altre Notizie