Domenica, 18 Novembre, 2018

Concorso Carabinieri 2018: bando civili per Allievi in Gazzetta

Concorso Carabinieri 2018, bando per 2.000 allievi in Gazzetta Ufficiale: prove e requisiti E' uscito il concorso per 2000 allievi Carabinieri aperto anche ai civili
Evangelisti Maggiorino | 17 Mag, 2018, 14:45

E' stato pubblicato il bando di concorso per reclutare duemila nuovi Allievi Carabinieri.

Si tratta quindi di un'ottima opportunità di lavoro per chi sogna di iniziare una carriera nell'Arma dei Carabinieri.

Concorso Carabinieri 2018, quanti posti disponibili messi a bando in Gazzetta Ufficiale nella giornata di ieri, martedì 15 maggio?

Come anticipato la selezione è finalizzata al reclutamento di 2.000 allievi in ferma quadriennale.

Di questi duemila posti, 1056 sono riservati per i VFP1 in servizio e in rafferma; 452 per i VFP1 in congedo e per i VFP4 in servizio o in congedo; 460 per i civili e 32 ai possessori dell'attestato di bilinguismo. In breve cercheremo di spiegarvi quali sono i requisiti per partecipare, quali le prove da superare e quali sono i termini per presentare le domande e concorrere per i 2000 posti di allievo carabiniere a disposizione. Tantissimi under 28 sono ormai da mesi in attesa di capire quando sarà la data di uscita del nuovo concorso, che permetterà a molti di poter finalmente coronare il sogno di indossare una divisa in qualità di allievi carabinieri semplici.

Concorso Carabinieri 2018 requisiti

Per i militari è richiesto invece un massimo di 27 anni e la licenza media.

Come per ormai quasi tutti i concorsi nella Pubblica amministrazione [VIDEO], [VIDEO] i requisiti minimi richiesti sono il diploma di maturità. Per quanto riguarda i limiti di età, invece, non dovrebbero esserci grosse novità: dai 17 ai 26 anni non compiuti per i Civili, fino ai 28 anni non compiuti per chi partecipa alle aliquote riservate ai VFP e per chi ha comunque svolto servizio militare.

È possibile poi sostenere delle prove fisiche aggiuntive - ovvero trazioni alla sbarra e salto in lungo - per aumentare il proprio punteggio. Le domande di partecipazione dovranno essere inviate per via telematica tramite il sito ufficiale, nella sezione concorsi, sempre che rispettino i requisiti richiesti ed entro i termini di partecipazione che saranno resi noti sempre sul sito. La selezione prevede varie prove. Come al solito vi suggeriamo di fare le cose per tempo e di non aspettare gli ultimi giorni per inoltrare la vostra candidatura al suddetto concorso.

Infine l'ammissione al corso è subordinata al possesso dell'idoneità psicofisica e attitudinale, che saranno accertate durante gli appositi test. I candidati non dovranno aver agito contro la Costituzione e le istituzioni democratiche e non trovarsi in situazioni incompatibili con lo status di carabiniere.

Altre Notizie