Lunedi, 21 Mag, 2018

Juventus Women in contemporanea con la festa Scudetto: Marotta furioso

Lega Nazionale Dilettanti Da Marotta parole inaccettabili Bartoletti
Cacciopini Corbiniano | 17 Mag, 2018, 02:45

L'eventuale gara di spareggio era stata calendarizzata per il 19 maggio alle 15, poi con lo spostamento allo stesso giorno e alla stessa ora di Juve-Verona di serie A, la Lnd e il dipartimento sottolineano di aver accolto la richiesta di giocare lo spareggio alle 20.30. Una presa di posizione che non è andata già al presidente Cosimo Sibilia che aveva risposto duramente a Marotta pur decidendo di spostare la gara alle ore 20:30 di domenica non più a La Spezia, ma a Novara. "A maggior ragione - aggiungono Sibilia e Morgana - spiace prendere atto di dichiarazioni che, oltre a sembrare strumentali alla questione relativa al passaggio alla Figc dei Campionati femminili di Serie A e B, sono palesemente offensive e rappresentano una grave mancanza di rispetto nei confronti della Lega e dell'intera struttura e sulle quali la Lnd e il Dipartimento Calcio Femminile si riservano di intraprendere ogni piu' opportuna azione a tutela della propria dignità".

La notizia è ormai ufficiale.

E' scoppiata la polemica tra l'Amministratore Delegato della Juventus Beppe Marotta e la Lega Nazionale Dilettanti. Ultima gara di campionato per la Juve, probabilmente ultima di Gigi Buffon e festa scudetto. Si vuole promuovere il movimento femminile, ma poi ci si scontra con l'ottusità dei dirigenti.

I dirigenti bianconeri infatti non potranno essere in Liguria con una folta rappresentanza visto che c'è da celebrare il settimo titolo consecutivo vinto dalla squadra di AllegriSono queste le parole piene di amarezza del dirigente Giuseppe Marotta, riportate da Tuttosport: "Una scelta incredibile".

Altre Notizie