Lunedi, 21 Mag, 2018

Cambia lo slogan del M5s: "Qui l'onestà non attacca, puntiamo sull'autonomia"

M5S M5s, il capolista in Valle d'Aosta Luciano Mossa: "L'onestà non interessa, meglio l'autonomia"
Evangelisti Maggiorino | 15 Mag, 2018, 15:26

Sono stati addirittura rifatti manifesti e volantini. Lo ha affermato Luciano Mossa, capolista del M5s alle elezioni regionali di domenica prossima, in un audio inviato via WhatsApp agli altri candidati per riferire quanto accaduto in un incontro con i vertici nazionali del movimento. "Allora, dobbiamo cambiare tutto, dobbiamo cambiare i manifesti, dobbiamo cambiare i volantini". L'indicazione sarebbe arrivata direttamente dai vertici pentastellati: "Non puntate su onestà e trasparenza, che in Val d'Aosta hanno poca presa, ma sull'autonomia, l'unica cosa che interessa ai valligiani".

Il motivo lo spiega lo stesso Mossa, non senza sarcasmo: "Perché? Quindi dobbiamo puntare la nostra campagna elettorale fondamentalmente sull'autonomia".

Altre Notizie