Mercoledì, 18 Luglio, 2018

Air Italy: parte l'era di compagnia full service

Malpensa, ecco il nuovissimo 737 di Air Italy: lo accoglie Air Italy svela a Malpensa il suo primo Boeing 737 Max
Esposti Saturniano | 15 Mag, 2018, 14:17

Debutta il primo 737 Max di Air Italy.

Celebrato all'Aeroporto Milano-Malpensa l'atterraggio del primo velivolo Boeing 737 Max di Air Italy, proveniente dal Boeing Everett Delivery Center di Seattle dove l'11 maggio scorso si è svolta la cerimonia di consegna.

Il vettore ha programmato di avere una flotta di 50 velivoli entro il 2020: trenta Boeing 787-8 Dreamliner, che dal 2019 sostituiranno gli A330, e venti Boeing 737 Max 8. Agli ospiti e ai rappresentanti dei media sono state presentate in anteprima le nuove divise del personale di cabina di Air Italy, che verranno introdotte nei prossimi mesi. "Non solo siamo lieti di partecipare a questo momento memorabile, ma siamo lieti di supportarlo pienamente grazie anche ai cinque Airbus A330-200 che passeranno dalla flotta di Qatar Airways a quella di Air Italy". Un full service carrier, premium, sofistico, innovativo e internazionale, basato su un network bilanciato tra voli domestici, internazionali e intercontinentali, con Malpensa al centro, e un nuovo servizio di alta qualità per i propri passeggeri, grazie ai nuovi aerei che arrivano a spron battuto in flotta, pronti quindi ad aggredire l'interessante segmento dei Business Traveller, "che, con Air Itay, troveranno la stessa qualità che già hanno provato volando con Qatar Airways" risponde a una nostra precisa domanda il group chief executive officer del vettore qatariota Akbar Al Baker alla cerimonia di inaugurazione dell'arrivo del primo B737 MAX della compagnia, che ha aggiunto come la giornata di oggi "rappresenti l'inizio di una nuova esperienza di viaggio per i clienti italiani". Sono stati ricevuti al loro arrivo dall'Ambasciatore italiano in Qatar, Pasquale Salzano e dall'Ambasciatore del Qatar in Italia, His Excellency Mr. Abdulaziz bin Ahmed Al Malki Al Jehni, il Presidente di SEA Aeroporti di Milano, Pietro Modiano e il Presidente di Boeing Italia, Antonio De Palmas. Vogliamo che i nostri passeggeri stranieri e italiani a bordo di questo comodo ed elegante aereo percepiscano tutta la bellezza ed eleganza italiane e la calda accoglienza che riceveranno al loro arrivo. "Abbiamo appena iniziato". Quel che è certo è che Air Italy non farà da connettore per Qatar Airways né volerà su Doha.

Air Italy è in procinto di lanciare nuove rotte intercontinentali, in partenza proprio da Milano Malpensa: dal 1° giugno sarà possibile volare a New York, dall'8 giugno a Miami, il 9 settembre partirà, invece, la rotta per Bangkok e dal 30 ottobre per Mumbai. "Per loro abbiamo pensato ad un servizio di bordo sia di business sia di economy".

Altre Notizie