Giovedi, 19 Luglio, 2018

Catalogna, Torra eletto nuovo presidente

Catalogna l'indipendentista Quim Torra è il nuovo presidente   
                       
                
         Oggi alle 14:59- ultimo aggior Catalogna l'indipendentista Quim Torra è il nuovo presidente Oggi alle 14:59- ultimo aggior
Evangelisti Maggiorino | 15 Mag, 2018, 01:27

L'indipendentista Quim Torra è stato eletto 131mo presidente della Catalogna al secondo turno dal Parlament di Barcellona. L'editore-avvocato legato alla formazione indipendentista di centrodestra PDeCat (Partito Democratico Europeo Catalano) è stato eletto di stretta misura con 66 voti a favore, 65 contrari e quattro astenuti della formazione indipendentista radicale di sinistra Cup (Candidatura d'Unità Popolare). La scelta è ricaduta su Torra per la garanzia che rappresenta sul piano dello scontro con il governo Rajoy e poi perché è il primo candidato nazionalista alla presidenza a non aver procedimenti penali in corso con la giustizia spagnola dalle elezioni del 21 dicembre. Nel suo discorso, Torra ha menzionato la creazione di strutture parallele di governo all'estero per prepararsi alla secessione: un "Consiglio della Repubblica" presieduto da Carles Puigdemont e un'assemblea di rappresentanti eletti locali.

Torra, indipendentista convinto, ha 55 anni ed è un avvocato con una lunga carriera nella sua storia. Il Presidente ha dichiarato la sua volontà di creare una nazione in cui ci sia posto per tutti, indipendentisti e non. Non solo, Torra è anche uno scrittore. La maggior parte sono stati cancellati. Torra ha pronunciato poche parole di ringraziamento dalla tribuna che ha concluso con "Visca Catalunya Llibra" (Viva la Catalogna Libera!). Una tradizione di protocollo che si ruppe con l'elezione di Carles Puigdemont, quando il re non ricevette la presidente del Parlament Carme Forcadell.

Altre Notizie