Mercoledì, 17 Ottobre, 2018

Iran: Casa Bianca,possibili sanzioni contro aziende Ue

Iran in pressing diplomatico per salvare l'accordo sul nucleare Iran: Casa Bianca,possibili sanzioni contro aziende Ue
Cacciopini Corbiniano | 14 Mag, 2018, 20:23

Le sanzioni degli USA potrebbero ora abbattersi sull'Europa e, nello specifico, sulle aziende del blocco che continueranno ad intrattenere rapporti con l'Iran. Sul fronte italiano, ad esempio, come non annoverare Eni, presente nel Paese dal lontano 1957, o ancora Ansaldo, Maire Tecnimont, Immergas, Danieli, Fata e Fs. "Se gli europei non daranno garanzie", l'Iran "prenderà le decisioni necessarie".

"Credo che alcuni Paesi europei finiranno per sostenere gli Stati Uniti nonostante i commenti dei loro leader contro il ritiro Usa dall'accordo con l'Iran", ha detto Bolton, dicendosi convinto che alla fine gli europei capiranno "che è nel loro interesse seguire questa strada".

Il ministro degli esteri iraniano Mohammad Javad Zarif ha definito l'obiettivo dei negoziati con Russia, Cina e il trio europeo: ricevere assicurazioni sulla protezione degli interessi dell'Iran nel quadro del Piano d'azione congiunto globale. Martedì si recherà a Bruxelles dove incontrerà per discuterne anche con gli omologhi francesi, tedeschi e britannici. Nell'incontro, Zarif ha sottolineato che e' un obbligo da parte di tutti i firmatari dell'accordo quello di metterlo in atto in maniera "sostenibile, complessiva ed efficace" e che "l'Iran e' pronto a fare i suoi sforzi".

Altre Notizie