Sabato, 21 Luglio, 2018

"Stanco di vivere": a 104 anni ottiene il suicidio assistito

Eutanasia a 104 anni è morto David Goodall lo scienziato che non voleva più vivere David Goodall il botanico di 104 anni che ha deciso di ricorrere al suicidio assistito in Svizzera
Machelli Zaccheo | 11 Mag, 2018, 04:43

È andato a morire a Basilea, in Svizzera, ricorrendo al suidicio assistito David Goodall, scienziato australiano di 104 anni. Perché nel suo Paese il suicidio assistito non è legale.

"Alle 12.30 di oggi il professore David Goodall si è spento in pace a Basilea con una iniezione di Nembutal (un barbiturico, ndr) ha annunciato il dottor Philip Nitschke, fondatore di Exit International che ha aiutato lo scienziato a organizzare il suo ultimo viaggio". In Svizzera, invece, la legge prevede che ogni persona in buona salute mentale e che abbia espresso da un certo periodo l'auspicio costante di porre fine alla sua vita possa chiedere quella che si chiama morte volontaria assistita. Ancora ieri il 104enne aveva ripetuto ai giornalisti, "non ho più voglia di vivere, sono felice di avere la possibilità di farla finita e apprezzo l'aiuto dei medici che lo renderanno possibile". Accanto a lui c'era la nipote.

Stupisce leggere ora che Goodall era da circa vent'anni che pensava all'eutanasia, quindi quando era anziano, ma non certo in stato fisico-mentale decadente, cosa che peraltro, vista la lucidità delle sue ultime dichiarazioni, fa pensare non fosse neanche a 104 anni. Secondo Exit, lo scienziato non è il primo australiano che - come molti europei - si reca nella Confederazione per morire. Ma si tratta di una legge che, oltre a entrare in vigore non prima del 2019, interesserà solo i malati terminali con aspettative di vita inferiori ai sei mesi, oltre che in grado di intendere e di volere. Ma era "molto dispiaciuto di aver raggiunto questa età", aveva detto, "ognuno dovrebbe essere libero di scegliere la morte quando il momento è giusto". Voglio morire e non è una cosa triste, la cosa triste è evitare di farlo.

Altre Notizie