Mercoledì, 12 Dicembre, 2018

Facebook, Zuckerberg e blockchain: le cose da sapere per gli utenti Video

Facebook rivela criteri di pubblicazione e ‘censura Facebook si riorganizza in tre divisioni. Una dedicata alla blockchain
Acerboni Ferdinando | 10 Mag, 2018, 21:57

Anche se, come sottolinea Techcrunch, questi cambiamenti potrebbero ridurre l'autonomia di Instagram e WhatsApp, se non a livello formale di gerarchia, sicuramente di filosofia alla base.

Martedì, il CEO di Facebook ha perciò rivelato che ha effettivamente fondato 3 partizioni della sua azienda, allo scopo di migliorare il suo utilizzo e la sua privacy, e ha parallelamente costruito 3 team della sua compagnia, che comprendono gli stessi nomi di sempre, seppure non negli stessi ruoli di prima.

Facebook ha formato un nuovo gruppo di lavoro dedicato ad approfondire lo sviluppo e l'uso di tecnologie blockchain. Javier Olivan, uno dei vice presidenti per la crescita, assumerà la responsabilità della divisione concentrata sulla pubblicità, il personale e la sicurezza.

La divisione che raggruppa Instagram, Whatsapp e Messenger sarà gestita dallo Chief Product Officer Chris Cox, già responsabile del prodotto Facebook. "Desidero approfondire e studiare gli aspetti positivi e negativi di questi strumenti e il modo migliore di usarli nei nostri servizi.".

Facebook si riorganizza in tre divisioni. Una dedicata alla blockchain

Il pensiero di chi lo sa è che la creazione di un'opzione di abbonamento senza pubblicità impedirebbe a molti membri di Facebook di chiudere i propri account e cancellare l'app. Ma la grande novità, come si legge anche nel titolo, sarà la divisione blockchain, che non è ben chiaro se sarà a se stante, o se rientrerà nella seconda macro unità.

Perché David Marcus? Perché fino al 2014 era presidente di PayPal Holdings (PYPL) e da 6 mesi fa parte del consiglio di amministrazione di Coinbase, una piattaforma di exchange per lo scambio di criptovalute, che offre la possibilità di comprare e vendere le valute digitali, quali Bitcoin, Ether e Litecoin. "Sto mettendo in piedi un piccolo gruppo per capire come sfruttare al meglio la blockchain in Facebook, partendo da zero" ha scritto Marcus in un post sulla sua pagina Facebook. "Questo potrebbe essere un caso interessante per Facebook, considerando il recente scandalo di Cambridge Analytica".

Facebook sta davvero investendo ingenti risorse umane nel campo delle blockchain. Come confermato dal sito Downdetector.it, tra le 14 e le 14.30 Instagram ha smesso di funzionare, con migliaia di utenti che hanno segnalato impossibilità di effettuare l'accesso o di aggiornare il feed, e diversi altri problemi come errore di rete sconosciuto.

Altre Notizie