Sabato, 21 Settembre, 2019

A rischio le password di 330 milioni di utenti — Twitter bucato

3 maggio giornata mondiale delle password 3 maggio giornata mondiale delle password di Redazione Data Manager Online, 3 maggio 2018
Acerboni Ferdinando | 04 Mag, 2018, 10:11

Le questioni sicurezza e privacy dei profili social degli utenti sono diventate troppo delicate.

A prescindere dal caso attuale, in generale per stare più tranquilli è consigliabile attivare il sistema di doppia verifica per accedere al proprio account. Twitter suggerisce anche di adoperare i conseuti metodi per rafforzare la sicurezza online, come la doppia autenticazione, la scelta di password univoche per ogni servizio e l'utilizzo di un'app di gestione di password per organizzarle correttamente. Al momento, precisa Twitter, non ci sono elementi per ritenere che le password possano essere state violate, ma si raccomanda di intervenire "urgentemente" modificando le proprie credenziali d'accesso.

L'accorato invito alla precauzione proviene direttamente dal Supporto di Twitter, nonché dal COO Jack Dorsey e dal CTO Parag Agrawal.

Di solito le password sono conservate come un insieme casuale di numeri e lettere, ma questa volta la modalità ha scoperto alcuni registri in cui le password non erano protette con questo sistema. Il processo, chiamato "hashing", permette all'azienda di non entrare in contatto diretto con la chiave di accesso. Di recente abbiamo identificato un bug che memorizzava le password non oscurate in un log che veniva utilizzato a scopi interni.

Il problema è stato causato da un errore nel sistema che si occupa di mascherare le password, che avrebbe dovuto renderle illeggibili agli stessi sviluppatori di Twitter. Finalmente il lieto fine. Intanto, molti utenti commentano la notizia ancora allarmati e si stanno affrettando a cambiare la propria password.

Altre Notizie