Venerdì, 13 Dicembre, 2019

Cavani indica la strada al Psg: "Per la Champions serve gruppo unito"

Emeryad un passo dall’addio “Al City il capo è Guardiola qui al PSG dev’essere Neymar” Cavani indica la strada al Psg: "Per la Champions serve gruppo unito"
Esposti Saturniano | 03 Mag, 2018, 22:06

In ultimo Cavani ha voluto parlare del suo futuro: il suo contratto con il PSG ha scadenza 2020 e stando a quanto dichiarato dal centravanti della Nazionale uruguaiana, la sua intenzione è quella di onorarlo per vincere ancora in Francia e in Europa. Cavani, poi, porta anche un altro esempio: "Juventus e Atletico Madrid, giocando di squadra, sono arrivate più volte in finale di Champions negli ultimi anni".

"E' vero che c'era un problema con Neymar". Gli ho detto che ero il primo a voler vincere qualcosa, ma a condizione che lui pensasse innanzitutto agli obiettivi del gruppo.

A inizio stagione l'attaccante uruguaiano è stato protagonista, insieme a Neymar, del cosiddetto "penaltygate", ovvero della lite con il brasiliano per un calcio di rigore da battere. Queste le sue parole: "Ho 31 anni, penso di poter giocare ancora qualche stagione al massimo livello, non posso pensare ad un prolungamento, non so come sarò nel 202, ma per ora sono contento di essere al PSG".

In casa Paris Saint Germain non sono stati mesi semplici. "Ma prima metto davanti gli obiettivi di squadra che rappresentano la priorità".

Altre Notizie