Giovedi, 20 Giugno, 2019

Ikea, le polpette non sono svedesi: la scoperta sulla mitica pietanza

Le polpette svedesi sono turche Le polpette svedesi non sono svedesi (anche quelle di Ikea)
Deangelis Cassiopea | 03 Mag, 2018, 18:32

Ogni giorno vengono consumati due milioni di polpette "svedesi" e anche in Turchia, dove questo cibo è disponibile su bancarelle di strada, nei bar e nei ristoranti, molte famiglie vanno all'Ikea nei fine settimana per mangiarlo a poco prezzo. Una confessione attesa da tempo e che è stata accolta con soddisfazione da Ankara."Il piatto è preparato sulla base di una ricetta che re Carlo XII importò dalla Turchia nel 18esimo secolo", riporta il sito di informazione turco Trt citando un comunicato del governo di Stoccolma.

Nel cinguettio, l'account ufficiale della Svezia rivela l'equivoco: Le polpette svedesi sono in realtà basate su una ricetta che re Carlo XII portò a casa dalla Turchia all'inizio del XVIII secolo.

20mila like e 7.500 condivisioni e oltre 500 risposte a quel tweet. "Tutta la mia vita è una bugia" ha twittato tristemente un follower svedese sconcertato dalla notizia. E subito non si è fatta attendere la controrisposta del giocatore: Ibra è "padrone di se stesso". Il nobile aveva vissuto alcuni anni in esilio nell'impero ottomano e in quella permanenza aveva conosciuto le polpette ma anche il caffè ed un altro "piatto tradizionale" svedese: il cavolo stufato.

Fra le reazioni di chi teme che l'Ikea smetta di vendere le "sue" polpette, c'è anche chi fa notare come ormai le ricette delle due preparazioni siano diverse: carne di agnello per le originali turche, carne di manzo e anche maiale per la copia svedese.

Altre Notizie