Venerdì, 20 Luglio, 2018

Vaccini, Torino: scatta il divieto di frequenza per 4 bambini

Torino, rimandati a casa dall'asilo due bambini non vaccinati Torino, espulsi dalla materna i primi due bambini non vaccinati. Altri due non ammessi a Collegno
Machelli Zaccheo | 02 Mag, 2018, 21:40

Succede a Torino nell'istituto comprensivo Sidoli nel quartiere Mirafiori a due bambini, un maschio e una femmina a cui si sono ritorti contro gli effetti della legge Lorenzin sulle vaccinazioni. "Esattamente come previsto dal Codacons la legge Lorenzin sta generando la confusione più totale realizzando discriminazioni inaccettabili a danno delle famiglie e dei bambini - afferma il presidente Carlo Rienzi - Se infatti in Piemonte a 2 bambini è stato vietato di entrare a scuola perché non in regola con i vaccini, nella vicinissima Valle D'Aosta si è deciso in senso totalmente opposto, con ben otto bambini non in regola con le norme nazionali ugualmente ammessi a scuola". "Un atto doloroso", ha sottolineato la preside che però ci tiene a precisare: "Non immaginate, comunque, scene di vigili e carabinieri davanti alla scuola si è svolto tutto in tranquillità". "Il rispetto della legge non è una questione politica - sostiene Cavallone -".

Per le due famiglie il procedimento è iniziato lo scorso 4 aprile, quando la dirigente ha inviato le lettere di sollecito tramite raccomandata con ricevuta di ritorno. Stessa data per lo stop ad altri due bambini a Collegno. I bambini potranno tornare a scuola solo quando presenteranno un documento in grado di attestare la messa in regola con le vaccinazioni. La scorsa settimana il Comune di Torino ha inviato l'ultima comunicazione alle famiglie delle scuole comunali, per le quali dovrebbero scattare gli allontanamenti dopo dieci giorni dal momento di ricezione della comunicazione. L'Asl ci ha comunicato che, su 172 bambini iscritti agli asili comunali, due non sono stati vaccinati.

Altre Notizie