Martedì, 16 Luglio, 2019

Giardini Naxos, perde la vita un 19enne di Paternò

Si butta in mare ma non riesce a tornare a riva annegato 19enne Tragedia in mare a Giardini Naxos: morto un 19enne di Paternò di Andrea Rifatto | oggi | CRONACA
Evangelisti Maggiorino | 30 Aprile, 2018, 16:37

Il sindaco Nino Naso, per le gravi perdite che hanno colpito la cittadina etnea nella giornata di ieri, ha proclamato per la giornata di oggi il lutto cittadino. Secondo le prime ricostruzioni, sembrerebbe che intorno alle 17 il giovane paternese insieme ad un altro amico, avrebbero fatto l'ultimo "tuffo" in acqua prima di concludere la domenica in spiaggia e far ritorno a casa. Forse a seguito di un'onda improvvisa Lorenzo è stato trascinato al largo dalla corrente mentre il suo amico sarebbe stato scagliato contro la battigia. E' rimasto in acqua e prima che di essere recuperato, stando al racconto di alcuni testimoni, sarebbe trascorsa un'ora e mezza.

Ma il 19enne non si è mai ripreso ed è giunto privo di vita al nosocomio. E' stato praticato un massaggio cardiaco ma la corsa in ambulanza al vicino ospedale San Vincenzo di Taormina non è servita. Sul posto è intervenuta la Guardia costiera di Giardini con il comandante Cosimo Roberto Arizzi e la Compagnia carabinieri di Taormina guidata dal capitano Arcangelo Maiello, poi spostatisi in ospedale. Diversi presenti hanno lamentato i ritardi nei soccorsi in mare da parte della Guardia costiera, nonostante fosse stato contattato più volte il numero di emergenza 1530. Era quello di Lorenzo Fazio, 19 anni di Paternò.

Altre Notizie