Giovedi, 16 Agosto, 2018

Gorizia, sequestrato ingente quantitativo di armi guerra

Terrorismo bloccato a Gorizia bosniaco con armi da guerra e kalashnikov Terrorismo, 52enne bosniaco fermato a Gorizia: aveva un arsenale di armi da guerra in auto
Evangelisti Maggiorino | 24 Aprile, 2018, 12:23

Allarme terrorismo a Gorizia.

Un ingente quantitativo di armi da guerra è stato sequestrato dai carabinieri di Gorizia.

Gli uomini del tenente colonnello Pasquale Starace hanno perquisito l'auto, che l'uomo aveva noleggiato in Svizzera, e hanno trovato un borsone nel vano bagagli con dentro 2 pistole Beretta Fs semiautomatiche.

Al momento non è esclusa alcuna ipotesi in merito all'uso cui erano destinate le armi sequestrate. L'uomo, che era stato fermato per un controllo lungo l'autostrada A34, e' stato arrestato. Sono stati recuperati due pistole mitragliatrici Skorpio, sei fucili d'assalto Kalasnikov, una carabina calibro 22, un fucile a pompa, un gruppo ottico per fucili di precisione, numerosi caricatori e munizioni. E subito scatta l'allarme terrorismo.

L'auto partita dalla Slovenia, a quanto si è appreso, era diretta a Barcellona in Spagna. I carabinieri lo hanno dedotto da alcune indicazioni contenute in appunti rinvenuti a bordo del veicolo.

Altre Notizie