Mercoledì, 22 Gennaio, 2020

Potenza/ Insegnante di sostegno picchia l'alunna disabile : Guardava i porno in classe

Potenza/ Insegnante di sostegno picchia l'alunna disabile : Guardava i porno in classe Potenza/ Insegnante di sostegno picchia l'alunna disabile : Guardava i porno in classe
Evangelisti Maggiorino | 23 Aprile, 2018, 17:51

Sono stati sequestrati anche i quaderni sui quali i bimbi della quarta elementare avevano descritto in termini negativi il loro insegnante in un tema assegnato loro da un'altra maestra.

Ha picchiato "quotidianamente" un'alunna disabile di nove anni a lui affidata: su decisione del gip di Potenza, un insegnante di sostegno è stato arrestato e posto ai domiciliari. Si tratta di un'insegnante di sostegno accusato del reato, aggravato e continuato, di maltrattamenti in famiglia o verso fanciulli.

L'intera classe, secondo quanto ricostruito dai Carabinieri del Nucleo investigativo di Potenza, "era stata minacciata" dall'insegnante "affinché" gli alunni non "riferissero alla propria famiglia o agli altri insegnanti quanto accadeva in aula", a cominciare dalla circostanza che guardava sul suo pc anche foto a contenuto pornografico. Come emerso dai racconti dei bambini, l'indagato minacciava la classe di non dire nulla quando gli alunni sbirciavano sul suo pc durante le ore di lezione, trovandosi anche a guardare foto dal contenuto pornografico.

Tutto è partito dalla denuncia dei genitori di una bambina di nove anni, con invalidità motoria e cognitiva, che era caduta in uno stato di prostrazione e piangeva quando doveva andare a scuola.

Le indagini sono state ricostruite dai carabinieri del Nucleo investigativo di Potenza, coordinata dalla Procura locale. Gli investigatori hanno anche sentito la vittima delle presunte violenze con l'aiuto di un'esperta in psicologia infantile ed hanno avuto definitiva conferma dell'ipotesi accusatoria: anche a detta della piccola infatti il docente la insultava e malmenava, per futili motivi, con schiaffi e pizzichi e tirandole i capelli. "Porci" e "maiali" sono alcuni degli insulti che l'insegnante di sostegno arrestato oggi a Potenza rivolgeva anche ad altri compagni di classe della bambina disabile picchiata quotidianamente.

Altre Notizie