Mercoledì, 17 Ottobre, 2018

Agrigento, la Uil più votata alle elezioni Rsu alla Provincia

Nuove Rsu della scuola, l'appello al voto della Cisl Viterbo: Elezioni Rsu: l'Usb vince nella Tuscia
Evangelisti Maggiorino | 21 Aprile, 2018, 23:26

Quanto agli enti pubblici finora scrutinati, la vittoria va alla Cisl Fp nei Comuni di Gorizia con 98 voti e al Comune di Trieste (452), e nelle amministrazioni di Artegna e Tarcento, oltre che nelle Uti Carnia e del Torre. "In particolare ringraziamo uno ad uno tutti coloro che hanno scelto di sostenere la Uil Fpl".

"Siamo convinti che se i lavoratori e le lavoratrici della scuola avessero la possibilità di esprimere liberamente il proprio voto ai Cobas, i risultati sarebbero significativamente differenti a nostro vantaggio. A livello nazionale come a livello locale". "Grande è la nostra soddisfazione -commenta Umberto Maria Perosino vice presidente FP delegato alla Provincia di Fermo- innanzitutto per il dato di partecipazione al voto per il rinnovo della RSU che ha superato l 80% degli aventi diritto dimostrando nei fatti che i lavoratori credono e fortemente alla rappresentatività delle sigle Sindacali e vogliono partecipare alle scelte ed alla organizzazione del lavoro". Ricordiamo che la tornata del rinnovo delle Rsu, oltre alla federazione della funzione pubblica, ha coinvolto anche le categorie della Scuola, della Ricerca e dell'Università.

Le percentuali e le preferenze comparate con le altre OO.SS distinte per provincia, nella regione Puglia riportate nello schema seguente. Antonio Pagliuca (Iacp Benevento) con la lista Uil Fpl si aggiudica 3 seggi su 4 con 28 voti di lista contro i 7 della Cisl Fp e i 4 della Fp Cgil.

FERMO- La CGIL non solo resta il primo sindacato tra i lavoratori della Provincia di Fermo ma con il 59,7% dei voti cresce ancora.

Ieri I dipendenti del comune di Monreale hanno eletto i 12 rappresentati sindacali che avranno il compito di farsi carico per i prossimi tre anni delle esigenze e del rapporto contrattuale con l'amministrazione cittadina. "È, per noi, del tutto evidente che l'affermazione del sindacato confederale è un chiaro segnale alla politica che coltiva l'idea del corporativismo per indebolire la rappresentatività". Continueremo a portare avanti questo modello di sindacato.

Primi assoluti anche nei vari comuni come Ceccano Veroli Ceprano Pontecorvo Sant'Elia Fiumerapido Villa Santo Stefano Roccasecca eccetera.

Nel confronto con le precedenti elezioni Rsu del 2015, complessivamente la Cgil riscontra un incremento di 5 punti percentuali.

Altre Notizie