Giovedi, 20 Giugno, 2019

Osservasalute: triste dato per il Sud, dati negativi per la Campania

Tumori e malattie, in Campania si muore di più. Il Codacons: “Una vergogna” Osservasalute 2017, lo stato di salute degli italiani: al Sud si muore più per cancro e malattie
Machelli Zaccheo | 20 Aprile, 2018, 00:23

L'Italia, per quanto riguarda la morte per malattie croniche e per tumori, è letteralmente spaccata in due: al nord il tasso di mortalità è molto basso, perché c'è prevenzione e attenzione per questo argomento; al sud, invece, i dati sono critici e si va da un tasso di mortalità che va dal 5 al 28% e la regione messa peggio è proprio la Campania.

La Campania è la regione in cui si muore di più. "Criticità che si registrano soprattutto in alcune regioni del Centro Sud". Il dato viene duori dal rapporto Osservasalute. Gli italiani, inoltre, cominciano timidamente a occuparsi in maniera più proattiva della propria salute, tendono a fare più sport (nel 2016 il 34,8% della popolazione, pari a circa 20 milioni e 485 mila).

Fra 10 anni in Italia 6,3 milioni di anziani saranno non autonomi. Lo sottolinea il direttore scientifico dell'Osservatorio nazionale sulla salute delle regioni italiane, Alessandro Solipaca, in occasione della presentazione del Rapporto Osservasalute. Nelle aree del Centro-Nord la sopravvivenza è largamente omogenea per tutte le sedi tumorali esaminate, indicando una sostanziale equivalenza non solo dei trattamenti, ma anche delle strategie di diagnosi (introduzione dei programmi di screening), mentre al Sud e Isole risulta generalmente inferiore della media del Centro-Nord.

Altre Notizie