Mercoledì, 25 Aprile, 2018

Fisco,da oggi sul web precompilata 2018

730 e precompilata online da oggi, si presenta entro il 30 luglio Al via l'operazione “precompilata”: modelli online da oggi
Esposti Saturniano | 16 Aprile, 2018, 15:20

Da domani i cittadini potranno visualizzare via web la cosiddetta "precompilata" nella quale troveranno, per la prima volta, anche il dettaglio di come sono state utilizzate dallo Stato le proprie imposte. Per tutti quelli che vogliono abbreviare i tempi è a disposizione questo mezzo che permette di compilare la propria [VIDEO] dichiarazione direttamente da casa attraverso le pagine web dell'Agenzia che constano anche della presenza di una serie di novità software a 'vantaggio' del consumatore, che avrà ad esempio la possibilità di osservare come lo Stato ha suddiviso le varie imposte durante l'anno appena passato.

CHIAVI DI ACCESSO PER LA PRE-COMPILATA - I contribuenti possono accedere alla propria dichiarazione precompilata tramite il Sistema pubblico per l'identità digitale (SPID), con le credenziali dei servizi telematici dell'Agenzia delle Entrate, con il pin rilasciato dell'Inps, e con le credenziali di tipo dispositivo rilasciate dal Sistema Informativo di gestione e amministrazione del personale della pubblica amministrazione (NoiPA) oppure utilizzando la Carta Nazionale dei Servizi. A tanto ammonta la quota di informazioni che riguardano i contribuenti inserite dall'Agenzia nei modelli precompilati. Inoltre, 95 milioni di dati riguardano i premi assicurativi (+1,6%), oltre 3,8 milioni i rimborsi di spese sanitarie (+20,3%), quasi 3,5 milioni le spese universitarie (+1,2%). La maggior parte sono informazioni sulle spese mediche (720 milioni di dati), in crescita del 4,3 per cento rispetto a quelli trasmessi nel 2017. Basta andare sul sito che l'Agenzia delle entrate ha dedicato all'operazione (infoprecompilata.agenziaentrate.gov.it) e scaricare da lì il proprio 730 per la dichiarazione dei redditi.

I modelli già completi di tutte le voci potranno essere consultati, scaricati e anche modificati e integrati con la modalità di compilazione assistita. Il 730, poi, potrà essere modificato e inviato a partire dal 2 maggio e fino al 23 luglio. Anche il modello Redditi puo' essere modificato dal 2 maggio, ma puo' essere trasmesso dal 10 maggio al 31 ottobre.

Possibile per 30 milioni di contribuenti. Un progetto voluto dai vertici di Agenzia, in particolare dal direttore Ernesto Maria Ruffini, con cui ogni contribuente può conoscere nel dettaglio come ha contribuito a sanità pubblica, previdenza, istruzione, sicurezza, ordine pubblico, trasporti, cultura, protezione del territorio e così via.

Altre Notizie