Mercoledì, 25 Aprile, 2018

Starbucks nella bufera per l'arresto di due afroamericani

Vogliono usare bagno di Starbucks senza consumare, locale chiama agenti e li fa arrestare Usa: neri arrestati da Starbucks, bufera
Esposti Saturniano | 16 Aprile, 2018, 14:36

È la singola vicenda andata in scena in uno dei tanti punti vendita di Starbucks a Philadelphia, negli Stati Uniti, balzata agli onori della cronaca dopo che una donna che ha assistito casualmente alla scena ha filmato tutto e pubblicato il video online facendolo diventare virale.

Ancora un grave episodio di razzismo negli Usa. I due uomini sono stati rilasciati dopo che Starbucks ha rifiutato di denunciarli. Due persone - entrambi afroamericani - sono entrati in una delle caffetterie Starbucks di Philadelphia; ma il personale ha chiamato la Polizia, che è arrivata ed ha arrestato i due, senza che ci fosse alcun motivo. Questo loro atteggiamento avrebbe innervosito i dipendenti. Azioni che hanno spinto infine la stessa società a chiedere scusa, annunciando l'apertura di un'inchiesta interna per stabilire l'accaduto.

Altre Notizie