Giovedi, 20 Settembre, 2018

È morto R. Lee Ermey, il sergente Hartman in Full Metal Jacket

Addio a R. Lee Ermey. Muore a 74 anni il sergente Hartman di Full Metal Jacket Gunny se n'è andato
Deangelis Cassiopea | 16 Aprile, 2018, 13:17

Il Sergente Hartman aveva scosso tutti per un ruolo davvero importante.

"Con enorme dispiacere devo informarvi che R. Lee Ermey ("The Gunny") è morto questa mattina a causa delle complicazioni di una polmonite".

Lutto nel mondo del cinema: si è spento a 74 anni Ronald Lee Ermey, noto per la sua interpretazione del sergente maggiore Hartman in "Full Metal Jacket". È stato sergente per la Marina dal 1960 fino ai primi anni 70, prestando servizio in Giappone e Vietnam, lo stesso scenario che lo rese celebre in "Full Metal Jacket". "Mancherà moltissimo a tutti noi" ha scritto via Twitter il suo manager di lunga data, Bill Rogin. Era stato, ad esempio, il sindaco Tilman nel film Mississippi Burning - Le Radici dell'Odio, il capitano di polizia all'interno del film Seven, lo sceriffo Hoyt nel remake di Non aprite quella porta, il capo ufficio Frank Martin in Willard il paranoico del 2003.

Il suo ruolo immortale, però, è sempre quello: è stato così convincente nell'interpretare un sergente d'artiglieria che nel 2002 ha ricevuto una (vera) promozione ad honorem a quel rango nei Marines.

L'attore si è fatto trovare pronto, tanto che i risultati sono stati indimenticabili e incredibilmente potenti: da quando il film è uscito al cinema, le sue battute sono diventate una fonte inesauribile di citazioni.

Dopo aver lasciato l'esercito, Ermey ha trovato la sua strada in una serie di ruoli recitativi iniziati in Apocalypse Now dove inizialmente fu assunto come consulente tecnico per il regista Francis Ford Coppola.

Altre Notizie