Domenica, 16 Dicembre, 2018

Intervento ok per il meccanico Ferrari

Bahrain il punto Ferrari sulla prima fila Rossa Sakhir, qualifiche: dominio Ferrari nel deserto, Vettel batte Raikkonen per la pole!
Cacciopini Corbiniano | 14 Aprile, 2018, 12:43

Rapidi i soccorsi hanno trasferito il meccanico Ferrari al Centro Medico del tracciato dove è stata diagnosticata la frattura esposta di tibia e perone. Facciamo dunque i nostri migliori auguri di pronta guarigione a Francesco, unendoli a quelli fatti su Twitter e Instagram da tanti e in particolare da due ex piloti Ferrari, vale a dire Felipe Massa e Fernando Alonso.

Si scaldano i motori per la caccia alla pole, il primo a transitare sul traguardo è Raikkonen che guida praticamente da manuale e si mette tutti dietro: Vettel è staccato di un decimo e mezzo con un altro grande giro, Bottas becca oltre quattro decimi ed è tallonato da un Hamilton non così brillante come in chiusura di Q2.

Ben peggio però è andata a Francesco, che si è ritrovato a terra con la gamba fratturata. A quel punto a Kimi è stato dato lo stop via radio, fermandosi una ventina di metri più avanti, e sono stati prestati i primi soccorsi al meccanico infortunato. "Ho visto il semaforo verde e sono partito", ha detto Kimi. Intanto la Ferrari sta indagando su quanto accaduto in pista, ma non ha rilasciato dichiarazioni ufficiali in merito all'incidente. "Gli auguro, con tutta la squadra, di rimettersi presto".

Che cosa non sia andato per il verso giusto, è qualcosa che lo stesso team di Maranello sta cercando di capire da quando è successo. Anche perchè la Mercedes continua ad arrancare in una pista, come quella di Shahghai, che in realtà dovrebbe favorirla: terzo è Valtteri Bottas davanti a Lewis Hamilton, entrambi alle prese con una serie di errori e costretti a partire con la stessa strategia, almeno nei primi giri, quindi con l'impossibilità di tentare l'azzardo.

Altre Notizie