Mercoledì, 25 Aprile, 2018

Napoli, "debito ingiusto": de Magistris chiede incontro al Colle

De Magistris: De Magistris: “Bisogna credere allo Scudetto, la Juve incontrerà prima o poi un arbitro attento…”
Machelli Zaccheo | 13 Aprile, 2018, 23:45

Il problema, infatti, non è solo la sanzione da 85 milioni inflitta dalla Corte dei Conti al Comune per un debito del passato, come vuol far credere il sindaco, ma soprattutto i 3 miliardi di zavorra che l'amministrazione de Magistris consegna alla città e alle future amministrazioni, per effetto dei quali sulla testa di ogni bambino grava un peso di 4686 euro. Dichiarazioni che la segretaria regionale dei dem Assunta Tartaglione non ha digerito: "Il sindaco - ha detto la Tartaglione - ha aggiunto un'altra bugia alla sua ampia collezione parlando di 'diverse sensibilità all'interno del partito'". E il sindaco di Napoli è pronto a marciare sul Quirinale."Dopo la manifestazione costituiremo una delegazione per andare a Roma e il primo che vorrei incontrare è il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, sempre attento e sensibile ai bisogni dei cittadini così come alle sofferenze e alle bellezze di Napoli". "Toglieremo questo striscione - ha detto de Magistris - solo quando ci sarà tolto il debito ingiusto".

"Non so se il Pd parteciperà alla contromanifestazione". Lo Stato ha le risorse economiche per poter intervenire. "Mi auguro e sarei fortemente felice se domani al Municipio ci fossero anche gli esponenti e il popolo del Pd perché - ha concluso il sindaco - starebbero non con me, ma con la città che io, piaccia o no, rappresento". "Quella di domani è la prima manifestazione in Italia dal dopoguerra di una città che si ribella al debito ingiusto".

"Non mi scaglio contro il Pd e la fotografia dei componenti della contro manifestazione non è condivisa dalla maggioranza del Pd". Uno striscione di sei metri per otto è stato posizionato tra il primo ed il secondo piano della sede comunale con un messaggio eloquente: "No al debito ingiusto, Napoli libera".

Altre Notizie