Martedì, 16 Luglio, 2019

Bardonecchia, procura di Torino: blitz francese illegittimo

REPORTERS REPORTERS
Evangelisti Maggiorino | 13 Aprile, 2018, 22:28

Così il procuratore capo di Torino, Armando Spataro, su quanto avvenuto a Bardonecchia il 30 marzo, quando un migrante nigeriano fu sottoposto a un prelievo delle urine nei locali della stazione in uso alla ong Rainbow4Africa. "Abbiamo domandato anche di interrogare i medesimi alla presenza dei pm della procura di Torino". Il passo compiuto dalla Procura, spiega una nota, serve per avere le generalità dei cinque ma soprattutto per interrogarli "quali indagati per i reati di concorso in violazione di domicilio commessa da pubblici ufficiali e di perquisizione illegale".

"I doganieri francesi non avevano il diritto di eseguire quel tipo di attività in territorio italiano". Il magistrato è intervenuto in una conferenza stampa annunciando di avere emesso un ordine di investigazione europeo.

"I locali dell'associazine Rainbow for Africa non potevano essere utilizzati dai poliziotti francesi".

Altre Notizie