Martedì, 23 Luglio, 2019

Spari dopo lite, un morto e 2 feriti

Follonica sparatoria dopo lite davanti a hotel un morto e due feriti Sparatoria a Follonica: un morto e aggressore in fuga
Evangelisti Maggiorino | 13 Aprile, 2018, 20:19

A terra, in gravissime condizioni, sono rimasti un uomo e una donna, trasportati con il Pegaso all'ospedale le Scotte di Siena. Dalle prime informazioni sembra che gli spari siano stati esplosi dopo una lite familiare che si è conclusa in strada davanti a un albergo della cittadina. Il commerciante è stato arrestato per l'omicidio. I carabinieri, che intorno alle 16 hanno fermato il commerciante fuggito, stanno ora accertando la dinamica dell'episodio.

Allibito il sindaco di Follonica, Andrea Benini, che si è recato in via Matteotti non appena ha appreso la notizia della sparatoria. Sulle linea di tiro si sarebbe trovata anche una passante, assolutamente estranea al litigio. In molti hanno sentito gli spari. Nella zona è arrivato anche un elicottero della guardia di finanza per coadiuvare i carabinieri che a terra continuano le ricerche dell'assassino. Secondo quanto si apprende una persona armata ha esploso alcuni colpi all'indirizzo di tre persone coinvolte nella lite. "Speriamo che il responsabile venga preso il prima possibile".

Altre Notizie