Lunedi, 20 Agosto, 2018

Pirlo: "Lo sfogo di Buffon è comprensibile, non avrei dato quel rigore"

Pirlo 'Buffon va capito Gattuso valore aggiunto del Milan. E' quel retroscena sul Barcellona...' Pirlo 'Buffon va capito Gattuso valore aggiunto del Milan. E' quel retroscena sul Barcellona...'
Cacciopini Corbiniano | 13 Aprile, 2018, 00:47

A poche settimane dall'annuncio del suo addio al calcio, Andrea Pirlo si appresta a salutare i suoi tifosi e chi ha apprezzato il suo talento nel corso della sua lunga carriera con una partita speciale in programma il 21 maggio. Le parole pronunciate da Pirlo confermano quell'indifferenza che, sui social ma non solo, dilaga quando si parla dell'ex rossonero.

"Gigi a caldo avrà anche esagerato a parlare di crimine contro l'umanità sportiva ma va capito". Un rigore così dubbio dopo aver disputato una partita del genere al Bernabeu fa saltare i nervi" esordisce il centrocampista che prosegue commentando la decisione di fischiare il rigore a favore degli spagnoli nel recupero: "Il rigore? Un arbitro un pò più furbo sorvola e manda tutti aisupplementari. Purtroppo in Champions League quando perdi la prima partita è sempre difficile recuperare, ma ieri la Juve avrebbe potuto giocarsi i supplementari meglio del Real con due sostituzioni in più. Poteva anche starci, ma l'arbitro in certe situazioni può evitare di darlo. Insieme hanno condiviso anche i dolori di una sciagurata finale di Champions League persa dalla Juventus nel giugno del 2015 contro il Barcellona a margine di una partita in cui i bianconeri erano tornati sul pari dopo lo svantaggio iniziale, ma che avevano perso 3-1.

Pirlo poi ripercorre la sua carriera: "A quell'epoca venivo dal Brescia, il mio procuratore mi chiamò e mi dissi "proviamo". Sono ambasciatore, non posso schierarmi.". È stata una partita emozionante, anche io mi sono sentito tifoso della Roma. Sono contento della vittoria e magari andrò a vedere la semifinale.

Se la Juventus è uscita dalla competizione in maniera a dir poco rocambolesca, la Roma è riuscita a rimontare il Barça altrettanto follemente. "Fino in fondo, ci devono credere". La chat è sempre attiva, ma ieri eravamo in lutto.

Altre Notizie