Lunedi, 23 Aprile, 2018

Sciopero Lufthansa, cancellati 800 voli

Sciopero degli aeroporti in Germania cancellati 800 voli Lufthansa   
                       
                
         Ieri alle 10:08- ultimo Sciopero degli aeroporti in Germania cancellati 800 voli Lufthansa Ieri alle 10:08- ultimo
Esposti Saturniano | 11 Aprile, 2018, 06:38

La compagnia afferma di "non comprendere la minaccia di uno sciopero così massiccio" e sottolinea che "la natura e la portata dell'iniziativa sono inadeguate e irragionevoli in questo momento", perché gli scioperi "devono essere l'ultima risorsa in una controversia salariale".

L'agitazione è stata indetta dal sindacato Verdi negli aeroporti di Francoforte, Monaco, Colonia e Brema.

A causa di questo sciopero la compagnia cancellerà quindi 800 dei 1.600 voli programmati, tra cui 58 voli a lungo raggio.

Diversi sindacati, fra cui Verdi, hanno convocato oggi degli "scioperi di avvertimento" che toccano i quattro scali ma anche i servizi di trasporto pubblici, gli asili nido, la raccolta della spazzatura e gli ospedali di diverse regioni tedesche, fra cui Berlino, la Baviera e il Nordreno Vestfalia. Il sindacato del settore pubblico tedesco chiede il rinnovo del contratto di lavoro collettivo: la sigla sindacale invoca per 2,3 milioni di impiegati un aumento salariale del 6 per cento, pari a 200 euro mensili.

AZIENDA, INACCETTABILE SCIOPERO, PAGANO PASSEGGERI "È assolutamente inaccettabile che il sindacato imponga questo conflitto a passeggeri non coinvolti".

Tutti i passeggeri del Gruppo Lufthansa (a eccezione dei voli operati da Swiss) che il 10 aprile hanno prenotato un biglietto da o via Francoforte e Monaco, indipendentemente dal fatto che il loro volo sia stato cancellato o meno, possono effettuare una nuova prenotazione gratuita entro i sette giorni successivi. Per le tratte interne in Germania, è possibile utilizzare il treno, indipendentemente dal fatto che il loro volo sia stato o meno cancellato. "Lufthansa non fa parte di questo scontro di contrattazioni collettive, ma purtroppo i nostri clienti e la nostra azienda sono colpiti dalle conseguenze di tutto questo", ha detto Bettina Volkens, membro della direzione risorse umane e affari legali di Lufthansa.

Altre Notizie