Среда, 19 Сентября, 2018

Napoli-Chievo probabili formazioni: Sarri si affida a Diawara

Seguire la scia – Napoli Chievo Stefano D'Auria 7 aprile 2018 Calcio Chievo Verona Napoli Serie A Seguire la scia – Napoli Chievo Stefano D'Auria 7 aprile 2018 Calcio Chievo Verona Napoli Serie A
Machelli Zaccheo | 08 Апреля, 2018, 04:46

Dopo una settimana di riposo torna in campo anche il Napoli. 90 minuti importanti per i partenopei, che innanzitutto devono ritrovare il filo del gioco, elemento imprescindibile a cui poi quasi sempre in questi anni ha fatto seguito il risultato. Deve finire il suo percorso al Chievo realizzando i gol che ci regaleranno la salvezza”. Inoltre, torna al San Paolo il grande ex di turno, Emanuele Giaccherini: il nuovo centrocampista dei clivensi ha segnato un gol importantissimo nel match casalingo di mercoledì contro il Sassuolo.

Tra Serie A e B, le due formazioni si sono scontrate per ben 11 volte in Campania, con i padrondi di casa che in 7 di queste hanno trovato la vittoria.

I veneti hanno ottenuto un pareggio in extremis contro il Sassuolo nel recupero della 27^ giornata. Maran sta preparando così la sfida. Senza troppi giri di parole, media da retrocessione. Attualmente il Chievo è a 29 punti, con cinque lunghezze di vantaggio sul Crotone terzultimo.

Diversi cambi nel Napoli che affronterà il Chievo domenica pomeriggio al San Paolo.

La gara tra Napoli e Chievo sarà trasmessa sia sulla piattaforma satellitare Sky, sul canale Sky Calcio 1, che su Mediaset Premium via digitale terrestre su Premium Sport 2 e Premium Sport 2 HD.

Squalificati per il Napoli Jorginho e Albiol, si candida Diawara in cabina di regia e Chiriches al centro della retroguardia. Come al solito, Milik pronto a subentrare.

Fra gli ospiti, lo squalificato è Cacciatore: al suo posto basso a destra dovrebbe quindi esserci Depaoli. A centrocampo Giaccherini insidiato da Birsa, rischio turnover anche per Castro. La coppia d'attacco sarà composta da Inglese e Stepinski, preferito a Meggiorini e Pucciarelli.

CHIEVO (4-4-2): Sorrentino; Tomovic, Bani, Gamberini, Gobbi; Castro, Radovanovic, Hetemaj, Giaccherini; Stepinski, Inglese.

La gara d'andata allo Stadio Bentegodi è terminata 0-0. Tuttavia, prima di quel pareggio, gli ultimi 4 scontri diretti - 2 a Napoli e 2 a Verona - sono finiti con una vittoria degli azzurri.

Altre Notizie