Sabato, 21 Aprile, 2018

Caso Facebook, Zuckerberg: "Anni per sistemare le cose"

Caso Facebook, Zuckerberg: «Anni per sistemare le cose» Facebook, Zuckerberg è fiducioso: “per risolvere i problemi ci vorranno degli anni”
Acerboni Ferdinando | 04 Aprile, 2018, 17:26

"Riusciremo a risolvere i problemi di Facebook, ma ci vorranno un po' di anni". "Sarebbe bello se si potesse aggiustare tutto in 3 o 6 mesi - ha dichiarato - ma la realtà è che risolvere alcune delle questioni ci occuperà per un periodo più lungo". Dopo gli annunci di Mark Zuckerberg per spiegare le "falle" sui dati usati a fini commerciali, sarà possibile cancellare definitivamente i vecchi post, oltre che gestire le impostazioni sulla privacy in modo più semplice ed intuitivo. Il fondatore del social network più famoso del mondo prende la palla in mano e si trasforma in protagonista di un'azione che deve portare assolutamente a un cambio di rotta.

Zuckerberg ha replicato ribadendo la falsità dell'accusa mossa da Cook epoi ha tentato ancora una volta di rassicurare gli utenti che navigano sulla piattaforma social ma anche gli investitori, spiegando la stretta a cui si sta già lavorando per proteggere al meglio le informazioni personali e per limitare al massimo le attività di raccolta dati da parte di società terze.

Una fra tutte la Cambridge Analytica, che ha acquistato le informazioni di circa 51 milioni di utenti Facebook per poi utilizzarle per scopi politici, per favorire l'elezione di Donald Trump e forse anche per influenzare il voto sulla Brexit. Secondo Zuckerberg uno dei problemi di Facebook è che sia troppo "idealistico", incentrato sugli aspetti positivi del connettere le persone e che "non spendesse abbastanza tempo per investire o riflettere su alcuni degli usi negativi degli strumenti".

Altre Notizie