Domenica, 16 Dicembre, 2018

Spotify pronta al debutto mentre la Silicon Valley è ancora in fibrillazione

Spotify si prepara al debutto in Borsa lo streaming musicale sbarca a Wall Street Spotify sbarca in borsa in piena bufera dei titoli tech
Esposti Saturniano | 04 Aprile, 2018, 12:36

Esordio positivo per Spotify in Borsa. Titolo a 165 dollari, +26%.

Piccolo errore di immagine nel giorno della quotazione di Spotify. Il collocamento diretto della società, ovvero senza la protezione di sottoscrittori e che immette sul mercato le azioni esistenti, ha dato i suoi frutti: il titolo Spot ha poi fatto il resto, rimanendo intorno ai 160 dollari per azione con un guadagno pari a circa il 20% rispetto la quotazione iniziale.

Sembra dunque essersi rivelata vincente la scelta dell'azienda di non quotarsi attraverso la tradizionale IPO (initial public offering) ma con una più rapida e meno onerosa "quotazione diretta", ossia senza intermediari né roadshow.

"E' un prezzo equo, non è manipolato o imposto da parte di banche o investitori istituzionali" è il commento di Chi-Hua Chien, un investitore di Spotify che ora lavora presso una società di venture capital.

(Teleborsa) - E' atteso per oggi il debutto a wall Street di Spotify, leader della musica in streaming, che ha chiuso il 2017 con 159 milioni di utenti attivi al mese e 71 milioni di utenti premium. La bandiera è stata sostituita dopo pochi minuti, ma alcuni reporter son riusciti a fotografarla e a pubblicarla su Twitter.

Altre Notizie