Domenica, 09 Dicembre, 2018

Roma, Di Francesco: "Perotti e De Rossi out, gioca Gonalons"

Di Francesco mostra le carte: «Perotti out, El Sha e Gonalons titolari» Roma, Di Francesco: «La nostra Champions passa per Crotone. Out Perotti, ok Gonalons»
Cacciopini Corbiniano | 17 Marzo, 2018, 20:13

Siamo carichi, vogliamo mantenere solido il terzo posto. Non ci sarà Perotti per un fastidio muscolare, ci sarà invece Florenzi.

Censi, Roma Radio: Come sta El Shaarawy? El Shaarawy giocherà dall'inizio, sta bene. "Siamo però cresciuti tanto come motivazione e orgoglio, e in tanti vorrebbero essere al nostro posto per giocare i quarti di Champions". Mi auguro che questa sia la partita giusta soprattutto per farlo tornare al gol.

Out anche De Rossi, che sarà sostituito da Gonalons: "Giocherà anche lui dall'inizio". Al posto di De Rossi(squalificato ndr), giocherà Gonalons che sta bene, si è allenato bene, con costanza e impegno.

Anche noi abbiamo accolto il sorteggio con sorriso. Anche noi abbiamo sorriso, perché è un entusiasmo e un orgoglio affrontare la squadra più forte al mondo. "Ci penserò nella notte". Ma siamo contenti di poterli andare a sfidare. Con grande umiltà lavoreremo sodo per arrivarci. A destra ho 3 opzioni che sono Under, Gerson e Schick.

Parisi, Centro Suono Sport. Il fatto di essere ai quarti è motivo d'orgoglio.

Sono abituato a guardare avanti, non indietro, l'ho già detto. Dispiace per il distacco, troppo ampio rispetto alle potenzialità. Ma in tanti vorrebbero essere al nostro posto oggi, a giocarsi i quarti di Champions. Al di là dell'aspetto economico. Dà forza alla società ma c'è tanto da fare. E se siamo qua abbiamo l'obbligo di crederci.

Trinca, Tele Radio Stereo. Può fare il regista basso? E' cresciuto tantissimo dal punto di vista dell'applicazione. Spesso al 70esimo usciva per crampi. Ha fatto una crescita in tutti i ruoli, acquisendo maggiore consapevolezze. "Lui regista? No, non ha ancora i tempi e porta troppo palla". Chi gioca lì in mezzo deve avere la capacità di giocare al massimo a tre tocchi.

Domani possono giocare Silva e Peres? A sinistra ci sarà ancora Kolarov, perché Silva ancora non è pronto.

Bruno Peres. "Non vi posso dire tutta la formazione". Dico che si sta allenando bene, è fondamentale che vada in campo una squadra motivata. Il sorteggio di Champions non ci condizionerà, anche perché una vittoria contro di loro ci darà ulteriore morale e spinta verso la qualificazione alla stessa Champions per l'anno prossimo.

Sul lavoro mentale sulla squadra: "Tutte le gare sono importanti e quella successiva ancora di più". La nostra Champions passa dal Crotone. È una squadra di cui si parla poco, hanno fatto un miracolo l'anno scorso, è un campo difficile. Hanno fatto una gran partita contro la Sampdoria. È una partita che va presa con le molle, hanno delle caratteristiche tecniche particolari. Per questo ho chiesto grande attenzione ai miei ragazzi.

Altre Notizie