Martedì, 18 Settembre, 2018

Arrestato attore di Gomorra, spacciava droga a Scampia

Gomorra arrestato Salvatore Russo attore nel film di Matteo Garrone Spaccio di eroina e cocaina, blitz nelle case dei puffi: arresti
Evangelisti Maggiorino | 14 Marzo, 2018, 16:19

Nel film 'Gomorra' del 2008, tratto dall'omonimo romanzo di Roberto Saviano, Salvatore Russo impersonava un affiliato alla camorra che "battezzava" i nuovi arrivati con il rituale della pistola, "Sei Uomo", "Hai paura", queste le frasi popolari di quella scena molto cruda e dura.

Il fatto che spesso i film non siano poi così lontani dalla realtà lo dimostrano le vicende accadute a Napoli il 14 marzo 2018. Russo sarebbe uno dei tre componenti del gruppo della Vanella Grassi che dirigeva lo spaccio di droga nel Lotto P, chiamato anche "Case dei Puffi".

Arrestato Salvatore Russo, attore di Gomorra, in seguito ad un blitz dei Carabinieri del Nucleo operativo della compagnia Napoli Stella nell'ambito delle indagini sullo spaccio di droga in una zona di Scampia.

Come accennato, non è la prima volta che Salvatore Russo finisce in manette. Durante l'incursione nel quartiere, le forze dell'ordine hanno sequestrato 2,5 chili di eroina e un chilo di cocaina. In quel caso era stato colto in flagrante mentre ordinava i tossicodipendenti in attesa per l'acquisto delle dosi di eroina o cocaina.

In tutto sono nove i destinatari di provvedimenti cautelari eseguiti dai Carabinieri di Napoli e che, secondo le indagini condotte tra il 2016 e il 2017, avevano messo in piedi una struttura criminale dedita all'approvvigionamento, alla gestione e alla vendita di sostanze stupefacenti.

Dal 2008 a oggi sono passati 8 anni e siamo a sette arresti tra i membri del cast di Gomorra.

Infine, è stato condotto in carcere anche Bernardino Terracciano che in Gomorra interpretava il ruolo di un boss e che, oggi, è stato condannato all'ergastolo per duplice omicidio.

Altre Notizie