Lunedi, 18 Giugno, 2018

Genoa-Milan, André Silva (Milan): "Tutta la squadra mi sta dando una mano"

Genoa super nella ripresa gli ultimi sette gol realizzati nel secondo tempo Milan, Gattuso: "Reagire con il Genoa, con l'Arsenal non è finita"
Cacciopini Corbiniano | 14 Marzo, 2018, 09:35

Dopo un inizio di campionato non semplice sotto la guida di Vincenzo Montella, la squadra allenata adesso da Gattuso sembra aver trovato una propria identità, un sistema di gioco concreto e soprattutto una buona continuità di risultati. "Mi è scattata l'ignoranza" si scusò poi Rino.

Biraschi 6 - Inizia la partita pestando una gamba a Calhanoglu e continua giocando molto sui nervi. Il nuovo Cristiano Ronaldo (eh già, è portoghese) o perlomeno il degno erede di quella che è la pesantissima eredità di Shevchenko e Inzaghi (ma non era Cutrone)?

I Grifoni hanno segnato solo due reti da fuori area nel campionato in corso, più solo del Sassuolo (uno). Partita senza infamia e senza lode, meglio nel secondo tempo. Come spiego la sconfitta con l'Arsenal? Ora sognare il ritorno in Champions League è davvero possibile ma il Milan è chiamato a non fermarsi e la corsa in serie A potrebbe proseguire con un'arma in più, legata al modulo.

HILJEMARK 6: Ordinato, è sempre al posto giusto. Occorre, quantomeno, avere gambe e fegato, trovarsi dalla parte giusta, proiettasi indefessamente verso l'obiettivo, sguainare il brando fino all'ultimo. Dall'altra parte invece hanno vestito la divisa del Grifone in Serie A Luca Antonelli (104 presenze), Antonio Donnarumma (una presenza nel maggio 2013) e Suso (sei gol in 19 presenze nella seconda metà della stagione 2015/16).

È un Genoa battagliero quello che scende sul campo di Marassi al termine della pioggia torrenziale che aveva investito Genova nel corso del week end. Non la sfiora mai. Il gol annullato a Rigoni? Ordinaria amministrazione per un giocatore del suo livello.

Schierato come terzino, va sempre premiato per lo straordinario sacrificio che offre.

Motivatore, istrionico, naif anche se un po' "manesco".

Romagnoli 7 - Il suo momento di forma eccelsa è stato interrotto solo dagli attaccanti dell'Arsenal. I nuovi ingressi hanno fatto lievitare anche la prestazione di Suso.

RODRIGUEZ 6,5 : Bella la sfida con Lazovic. Anche oggi svolge il suo compito di difendere e di dare una mano in fase offensiva con dei cross. La partita contro il Genoa era finita 0-0. Ne ha azzeccate poche palla al piede e ha sofferto il dinamismo degli avversari genoani. Poco dopo dentro anche Calabria per Bonaventura e ultimi minuti di forcing totale per il Milan.

BIGLIA 6: Nessun errore, nessuna intuizione. Per un attaccante, il gol è tutto, a loro non interessa giocare bene o male. Ha gamba e si vede, domina sulla fascia di sua competenza. Si accende Suso e si accende il Diavolo.

Tre note positive per provare a crederci. Impreciso nei primi minuti, cresce alla distanza e calcia in porta più dei compagni. Fa a sportellate e sgomita tanto con i difensori, fa salire la squadra ed è un punto di riferimento importante, ma quando deve tirare in porta sembra dimenticarsi di essere un calciatore.

Altre Notizie