Lunedi, 18 Giugno, 2018

Premier League: Manchester United batte Liverpool, secondo posto blindato

Premier League lo United vola battuto il Liverpool Premier League, Manchester United-Liverpool 2-1
Cacciopini Corbiniano | 13 Marzo, 2018, 06:10

Dopo lo 0-0 nella gara d'andata, Manchester Utd e Siviglia si giocheranno il tutto per tutto all'Old Trafford: in palio i quarti di Champions League. Pogba in dubbio a centrocampo per un problema muscolare.

United in campo senza Pogba, "si è infortunato nella rifinitura, non so quando tornerà", dichiarerà poi Mourinho a fine gara, ma la tensione tra i due resta palpabile; il portoghese manda in campo un po' a sorpresa Rashford, che non giocava titolare dal Boxing Day, e l'attaccante inglese, dopo 14′ apre le marcature: colpo di testa di Lukaku, Rashford parte da sinistra, salta il giovane Alexander-Arnold, e piazza il destro sul secondo palo, dove il portiere Karius non può arrivare.

Martedì 13 marzo alle ore 20.45 andrà in scena Manchester United - Siviglia, incontro valido per il ritorno degli ottavi di finale di Champions League. L'unico punto fermo nel reparto arretrato a disposizione di Mourinho sembra essere Chris Smalling, uno dei veterani della squadra; dall'altra parte Vincenzo Montella si affiderà a Gabriel Mercado, che lo scorso anno era un pretoriano di Jorge Sampaoli e che dovrebbe giocare al fianco di Clément Lenglet. Dunque, il calcolo per la qualificazione è semplice: chi vince vola ai quarti di finale, con il pareggio festeggerebbe il Siviglia (in virtù del maggior numero di gol segnati in trasferta) a meno che non siano ancora reti bianche, cose che inevitabilmente porterebbe ai tempi supplementari. L'Arsenal batte il Watford 3-0 con reti di Mustafi, Aubameyang e Mkhitaryan. Ovviamente, senza costi aggiuntivi, ci sarà la possibilità della diretta streaming video, attivabile su dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone grazie all'applicazione Premium Play, anche questa riservata ai soli abbonati alla piattaforma Mediaset Premium. Con Ibrahimovic ancora in ritardo di condizione, sarà probabilmente ancora Lukaku a guidare l'attacco dei Red Devils.

Altre Notizie