Venerdì, 19 Ottobre, 2018

Odg Campania: "Risposta di Sarri sessista e inaccettabile"

Polemica per Maurizio Sarri, accusato di aver risposto in modo sessista a una giornalista Titti Improta, chi è la giornalista offesa da Sarri e quel precedente con Papa Francesco
Cacciopini Corbiniano | 12 Marzo, 2018, 18:31

Ma chi è Titti Improta? La giornalista aveva rivolto questa semplice e legittima domanda a Sarri: "Sono troppo dura se dico che dopo questa sera lo scudetto è compromesso?" per sentirsi rispondere: "Sei una donna, sei carina e per questi due motivi non ti mando a fare in culo" scatenando anche una ingiustificata reazione di ilarità in sala stampa.

Maurizio Sarri, in conferenza stampa, è scivolato, rispondendo in maniera non proprio consona a una giornalista: "Sei donna e sei carina, non ti mando a f**o solo per questo". Il presidente Ottavio Lucarelli non esita a parlare di "una risposta sessista, inaccettabile".

FNSI E SINDACATO: LE SCUSE SERVONO A POCO "La risposta dell'allenatore oltre ad essere violenta è intrisa di maschilismo e di sessismo e non è assolutamente accettabile, così come le risate compiacenti di alcuni dei giornalisti presenti", hanno affermato la Federazione Nazionale Stampa Italiana e il Sindacato unitario giornalisti della Campania. "Alla collega va tutta la nostra solidarietà", concludono Fnsi e Sugc Campania.

Altre Notizie