Venerdì, 22 Giugno, 2018

Violenze sui bambini, arrestate tre maestre a Pomezia

“Maltrattano i bambini”. Arrestate tre maestre d'asilo Botte e insulti a bambini di 3 anni: arrestate tre maestre d'asilo
Evangelisti Maggiorino | 12 Marzo, 2018, 10:55

Questa mattina tre maestre di una scuola dell'infanzia comunale sono state arrestate dai Carabinieri della Compagnia di Pomezia, su ordinanza di custodia cautelare emessa dal Gip del Tribunale di Velletri.

Le maestre, ora ai domiciliari, sono accusate di aver sottoposto alcuni piccoli di età compresa tra i tre ed i cinque anni a reiterati atti di violenza fisica, morale e psicologica, umiliandoli di fronte all'intera classe. I carabinieri della stazione di Pomezia hanno svolto le indagini con l'ausilio di intercettazioni ambientali e telecamere nella scuola.

Alcuni bimbi sono stati presi e scossi per le braccia e per il grembiule e uno di loro tirato per i capelli.

Quattro giovani mamme, che avevano notato nei loro figli comportamenti strani e violenti, tra i quali il rifiuto di andare a scuola, hanno deciso di denunciare quanto stava accadendo, dando così il via all'indagine.

Le tre maestre sono state sottoposte a procedimento penale per il reato di maltrattamenti in considerazione dei metodi educativi utilizzati.

Gli alunni è stato accertato che venivano insultati con epitetti tipo brutto, cattivo, ecc. e venivano costretti a mettersi in ginocchio in un angolo della classe o su di una sedia, isolati e lontani dal resto della classe, in taluni casi venivano anche impauriti con la minaccia che i loro genitori li avrebbero lasciati lì nella scuola e non sarebbero passati a riprenderli.

Altre Notizie