Domenica, 16 Giugno, 2019

Elezioni: Lotito beffato resta fuori dal Senato

Morte Astori, la commozione del presidente Lotito: «È una grave perdita» Astori, Lotito: “Morte che fa riflettere”. Sul rinvio della A: “Non commento scelte di altri”
Cacciopini Corbiniano | 06 Marzo, 2018, 16:41

Eletto invece alla Camera il presidente della Serie D Cosimo Sibilia, sempre nelle liste di Forza Italia, mentre l'ex amministratore delegato del Milan Adriano Galliani è stato eletto al Senato grazie alle liste plurinominali in Lombardia. Lotito, candidato al Senato per Forza Italia nel collegio plurinominale Campania 1 (corrispondente alle province di Avellino, Benevento e Caserta), è stato beffato da una manciata di voti e dal complicato meccanismo delle pluricandidature previsto dal Rosatellum.

Dopo anni di esperienza nella politica sportiva, Lotito entra dalla porta principale in quella parlamentare entrando a far parte del gruppo di una coalizione che, se dovesse reggere alle trattative per la formazione di un nuovo Governo, sarebbe la coalizione di maggioranza. La notizia viene data dall'ex leader dell'Udeur nel corso di un incontro con la stampa tenuto insieme alla moglie e neo senatrice Sandra Lonardo.

Il presidente della Lazio non ce la fa perché era il secondo del listino di Forza Italia nel collegio Campania Nord (plurinominale), in cui Forza Italia ha diritto a un solo seggio. Ma per Lotito niente da fare.

"Mi dispiace per Lotito che per qualche decina di voti non ce l'ha fatta".

Altre Notizie