Martedì, 12 Novembre, 2019

Operazione "Security Breath" a Terni e provincia: 74 automezzi controllati

Blitz della Polizia nei circoli privati, scoperti 13 apparecchi illegali Operazione “Security Breath” a Terni e provincia: 74 automezzi controllati
Evangelisti Maggiorino | 02 Marzo, 2018, 16:02

Allo scopo di mantenere elevato il livello di sicurezza e vivibilità in questo ambito cittadino, il 26, 27 e 28 febbraio, è stata organizzata l'operazione ad alto impatto denominata "Security Breath".

L'attività che ha visto impiegati oltre 40 veicoli composti da agenti dalla Sezione Volanti, coadiuvati da personale della Divisione P.A.S.I. e del Reparto Prevenzione Crimine, ha portato complessivamente al controllo di 1132 automezzi, mentre sono state 299 le persone sottoposte ad accertamento.

All'operazione, coordinata dal Servizio Controllo del Territorio della Direzione Centrale Anticrimine, hanno partecipato le Volanti di tutte le Questure con il supporto dei Reparti Prevenzione Crimine e con il concorso di personale dei Gabinetti di Polizia Scientifica, con l'impiego di complessivi 3.182 equipaggi (6.776 operatori).

Controllati, anche grazie all'impiego delle moderne tecnologie del sistema Mercurio, 38.142 veicoli, 24.052 persone, arrestate 66 persone e 269 denunciate in stato di libertà. Tra i numerosi episodi si segnalano a Bitonto (Bari) personale del Reparto Prevenzione Crimine di Bari e del locale Commissariato ha tratto in arresto un minorenne di 14 anni, per detenzione, ai fini di spaccio, di sostanza stupefacente e detenzione illegale di munizioni.

Nella sua abitazione gli agenti hanno trovato oltre mezzo chili di stupefacenti (hashish, marijuana e cocaina), oltre a 35 cartucce calibro 9x21 e 19 euro in contanti.

Altre Notizie