Domenica, 24 Giugno, 2018

Sofia Goggia nella storia: è oro nella discesa olimpica di Jeongseon!

Sci Goggia Venier precede Goggia nella seconda prova
Cacciopini Corbiniano | 21 Febbraio, 2018, 07:30

L'azzurraSofia Goggia ha vinto la medaglia d'oro nella discesa libera deiGiochi Olimpici di Pyeongchang. Quarta la grande favorita di mercoledì, Lindsay Vonn, più lenta di 8 centesimi rispetto all'azzurra, subito dietro Mikaela Shiffrin che però non sarà in gara: la 22enne americana sta già pensando alla combinata, anticipata a giovedì 23. Più indietro Marta Bassino (34^) mentre non ha preso parte all'allenamento Federica Brignone. Fra le migliori dieci dell'ultima prova anche Nicol Delago e Johanna Schnarf, undicesima Sofia Goggia, a 61 centesimi dalla Siebenhofer.

Oltre a Lindsey Vonn, Sofia Goggia dovrà porre particolare attenzione a Tina Weirather, medaglia di bronzo nel supergigante di sabato 17 febbraio; a Lara Gut, poco fuori dal podio nella stessa gara, ma anche alle austriache Ramona Sieberhofer e Stephanie Venier, molto veloci nelle prove, oltre che alla connazionale Anna Veith, vincitrice annunciata dell'altra prova veloce prima della discesa di Ester Ledezcka.

Per l'italiana, non al meglio della condizione fisica per un problema al ginocchio - rimediata a Cortina - che in ogni caso non le impedisce di sciare, è favorita l'avversaria soprattutto per una questione di esperienza: "La carriera di Lindsey Vonn parla da sola: successi in Coppa del Mondo e medaglie Mondiali sono già nel suo palmares". Nelle mie stravaganze, fatte di picchi altissimi e bassissimi, sono riuscita pian piano a riprendermi dopo gli infortuni, a credere in me stessa e a fare le cose più giusta per me. Me la sono costruita bene, ho gareggiato concentrata sulle cose da fare. Il ruolo di favorita non le pesa, "è tutto o niente, non c'è ragione per essere nervosa o pensare alle pressioni".

Altre Notizie