Mercoledì, 21 Febbraio, 2018

Napoli, Ghoulam: "Lavoro per tornare presto. Qui siamo una famiglia"

Napoli, il Prof Mariani tranquillizza: Ghoulam furibondo: 'Ricevute minacce, hanno inventato una cosa tremenda su me'
Cacciopini Corbiniano | 15 Febbraio, 2018, 14:52

A Napoli si è formata una famiglia. Siamo credenti, bisogna andare avanti ed avere pazienza.

Dopo il dolore e il silenzio successivi al nuovo infortunio, Faouzi Ghoulam vuota il sacco.

Secondo il pensiero di Ghoulam, in Algeria è innegabile che ci siano due categorie di persone: quelle che ti sostengono e riconoscono il tuo lavoro e quelle che sono lì soltanto per cercare di offuscare la tua immagine. Sa che ho sempre mostrato la mia disponibilità e che mi sono sempre impegnato al massimo anche quando le prestazioni non sono state del tutto soddisfacenti. Ho letto che avrei simulato la mia malattia e che mi sarei iniettato un virus influenzale, come si fa a tollerare queste cose? "Quando ti ritrovi nel tuo letto e hai la febbre e il giorno dopo leggi un giornale che cerca di mettere in discussione il tuo patriottismo, sì, è molto difficile". Ciò che fa più male è che vengano messi in discussione i miei sacrifici per lAlgeria. Francamente, hai una sola risposta se non la cattiveria gratuita!

Ti ha indebolito mentalmente?

. Ho capito che cè gente che desidera il mio male e questo mi ha davvero toccato, soprattutto perché il mio infortunio è avvenuto poco dopo.

Hakim Meddane, dg dell'EN, ha affermato che non ci sono affari in arrivo per Ghoulam. Ma penso che siamo stati così concentrati sulla corsa al campionato che abbiamo finito per avere meno aggressività e concentrazione in Champions League.

A Napoli siete superstiziosi per la parola Scudetto, eviti di parlarne?

.

La notizia del suo secondo infortunio non ha lasciato senza parole solo i napoletani, ma anche i tantissimi tifosi algerini che seguono Faouzi Ghoulam, il terzino il cui ginocchio destro è andato ancora ko la scorsa settimana.

Ounas? Ero un po' dispiaciuto con lui perché non mi ha chiamato prima di questa avventura. Se vince a Napoli diventerà presto uno dei migliori giocatori in Italia e in Europa. "Io, Mertens e Koulibaly cerchiamo di aiutarlo e di farlo inserire, perché ha talento ed un grande futuro davanti".

Altre Notizie